LAGONE

ASL Roma 4: vicinanza al personale del consultorio dell’ospedale di Civitavecchia per l’ennesimo caso di violenza e aggressione ai danni del personale sanitario.

ASL Roma 4: vicinanza al personale del consultorio dell’ospedale di Civitavecchia per l’ennesimo caso di violenza e aggressione ai danni del personale sanitario.
Agosto 06
07:28 2020
Pubblichiamo un comunicato della ASL ROMA 4

La direzione aziendale della ASL Roma 4 esprime la propria vicinanza al personale del consultorio dell’ospedale di Civitavecchia per l’ennesimo caso di violenza e aggressione ai danni del personale sanitario.

Una donna che pretendeva di sorpassare gli altri pazienti in fila ha aggredito verbalmente il personale sanitario presente.

Si ringraziano le forze dell’ordine prontamente intervenute, e si informa che l’azienda sanitaria si costituirà parte civile.

 –  –  –  –

L’agone nuovo

si associa nell’esprimere solidarietà e vicinanza a tutto il personale medico, paramedico, e a tutti quanti contribuiscono al funzionamento delle strutture sanitarie, particolarmente gravate in questo periodo di gestione del contagio da corona virus.
A loro va, interpretando un comune sentire di tutti i cittadini, il sentito ringraziamento per quanto hanno fatto e continueranno a fare, esempio di senso civico e di assunzione di responsabilità pur in un quadro di carenze strutturali e finanziarie del sistema pubblico.

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!

Referendum 2020