LAGONE

Fuga di gas Reggio Emilia, bloccati i treni dell’Alta velocità

Fuga di gas Reggio Emilia, bloccati i treni dell’Alta velocità
luglio 29
10:01 2020

Rottura accidentale di una condotta in via Tirelli a Gavassa. Accumulati ritardi fino a 40-50 minuti

Reggio Emilia, 28 luglio 2020 – La rottura accidentale di una condotta di media pressione del gas metano, nel tardo pomeriggio in via Tirelli a Gavassa, alle porte di Reggio, ha provocato il blocco della circolazione ferroviaria dell’Alta Velocità, visto che la linea si trova a circa ottanta metri dal luogo dell’emergenza, dove c’era una evidente fuoriuscita di gas.

Sul posto verso le 17,30 sono arrivati i vigili del fuoco con i tecnici Ireti, verificando come il tubo fosse stato danneggiato accidentalmente durante lavori di scavo in un cantiere. I tecnici hanno chiuso una valvola che ha bloccato la fuoriuscita di gas, potendo poi avviare i lavori per ripristinare la tubazione, che per fortuna non serve zone residenziali ma una piccola area industriale situata a est rispetto al punto della rottura.

Solo verso le 18,10 è stato dato il via libera alla ripresa del traffico ferroviario dell’Alta Velocità, con i treni che hanno comunque accumulato ritardi fino a 40-50 minuti. Non si registrano conseguenze alle persone o a strutture.

(Il resto del Carlino)

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI LUGLIO/AGOSTO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!