LAGONE

“Sei negra e donna, non hai diritti”: gli insulti razzisti del calciatore del Monregale 

“Sei negra e donna, non hai diritti”: gli insulti razzisti del calciatore del Monregale 
luglio 08
08:08 2020
La influencer bersaglio delle offese scatena i social contro il ragazzo: scuola e società di calcio prendono le distanze

Un calciatore del Monregale, Marco Rossi, 19 anni, ha postato sui social un video contro un’influencer di colore di Milano: «Sei negra e donna, non hai diritti». Ma la giovane non ha lasciato che la vicenda passasse sotto silenzio e ha scatenato contro il ragazzo i social. La scuola che il ragazzo frequenta ha preso le distanze.

La società sportiva dove il responsabile del gesto si allena annuncia: «Lo convocheremo per un chiarimento».

E dirama una nota: «In riferimento all’episodio relativo alla pubblicazione di un video dai contenuti razzisti e sessisti diffuso sui social network da parte di un proprio tesserato, Monregale calcio prende fortemente le distanze da quanto contenuto nel video, denigrando da sempre ogni forma di discriminazione di qualsiasi genere». La società – prosegue la nota – è da sempre impegnata a promuovere comportamenti, progetti e iniziative che favoriscano l’integrazione sociale, sulla scorta dei contenuti della Carta federale dei diritti del bambino e del proprio Codice etico». L’episodio in questione, «dal quale la società si dissocia profondamente, è avvenuto in un contesto totalmente estraneo alle dinamiche del calcio e della pratica sportiva (peraltro ferma dal febbraio scorso), afferendo esclusivamente alla sfera personale e privata del tesserato». Una vicenda di qualche giorno fa, ma «esplosa» oggi sui social, quando il video è stato diffuso in rete.

Malgrado la presa di distanze, il Monregale Calcio e il suo Consiglio di amministrazione hanno convocato il ragazzo per opportuni chiarimenti sulla questione ed eventuali provvedimenti».

La reazione degli sponsor

Uno degli sponsor, «Banca Alpi Marittime», interviene sostenendo che «non tollera il razzismo o discriminazioni di alcun tipo. Siamo una banca attenta alla comunità e abbiamo sempre contribuito, attraverso eventi e sponsorizzazioni, all’inclusione di ogni genere». La banca precisa inoltre che «attualmente la partnership tra Banca Alpi Marittime e la Monregale Calcio è terminata a giugno 2020, con la fine del contratto di sponsorizzazione».

Anche l’altro sponsor, «Bertone Arredo & Design», prende posizione: «Ci dissociamo completamente da atteggiamenti razzisti».

(La Stampa)

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI LUGLIO/AGOSTO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!