LAGONE

Bracciano: Minorenne arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti

Bracciano: Minorenne arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti
novembre 05
15:03 2019

LEGIONE CARABINIERI “LAZIO”

Compagnia di Bracciano

Comunicato Stampa

 

CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI

UN MINORENNE ARRESTATO PER DENTENZIONE DI STUPEFACENTE

UN MANEGGIO E DUE ESERCIZI COMMERCIALI MULTATI

 

BRACCIANO (RM) – I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, predisposto dal Gruppo di Ostia, durante lo scorso fine settimana.

Al termine dei controlli sono finite in manette 2 persone, mentre 7 sono state denunciate a piede libero ed altre 4 sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo per abituale assunzione di droga.

Nello specifico, i militari della Stazione di Anguillara Sabazia hanno tratto in arresto due persone: 

 il primo, maggiorenne, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione, per il reato di “ricettazione”;

il secondo, minorenne, poiché dopo essere stato fermato dalla pattuglia, insospettita da alcuni movimenti anomali nei pressi di un noto locale notturno del posto, è stato trovato in possesso di svariate dosi marijuana e hashish, oltre ad un bilancino di precisione. 

 

Con l’ausilio della locale ASL ed il supporto aereo del Nucleo Elicotteri Carabinieri continua il serrato controllo  ai maneggi/aziende agricole, presenti sul territorio.

In particolare, sono state elevate contravvenzioni per un ammontare totale di circa euro 5.000 ad un maneggio, ove sono state riscontrate difformità sul registro di carico degli equidi e dei trattamenti farmacologici, nonché sui dati identificativi di 2 equidi, sprovvisti sia di microchip che di passaporto.

 

Con il supporto dei Carabinieri del NAS di Roma, sono state elevate contravvenzioni per un ammontare totale di circa euro 14.000 a due esercizi commerciali/bar di Bracciano, ove sono state riscontrate difformità riguardo al rispetto delle norme di igiene e di tracciabilità degli alimenti, con contestuale sequestro/distruzione dei cibi irregolari.

 

Nel corso dei controlli stradali effettuati nei comuni prospicenti il lago di Bracciano, i Carabinieri hanno denunciato due cittadini italiani per detenzione ai fini di spaccio, in quanto trovati in possesso di varie dosi di differenti sostanze stupefacenti. Altresì, un ragazzo romeno è stato deferito per possesso ingiustificato di chiavi alterate, poiché in possesso di un cacciavite, una pinza ed un passamontagna. 

Inoltre, sono 4 i giovani denunciati nella notte per “guida in stato di ebbrezza”, all’uscita dai principali locali notturni del territorio.

Infine, 4 automobilisti sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana. Oltre alle sanzioni per loro è scattata anche la sospensione della patente di guida. 

 

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *