LAGONE

Bracciano: l’inaugurazione del Molo degli Inglesi, ha segnato il rilancio del servizio di navigazione Sabatino

Bracciano: l’inaugurazione del Molo degli Inglesi, ha segnato il rilancio del servizio di navigazione Sabatino
luglio 27
12:10 2019

Si è conclusa ieri, venerdì 26 luglio, l’inaugurazione del Molo degli Inglesi di Bracciano. L’evento che ha segnato il rilancio del servizio di navigazione Sabatino, è stato finanziato dalla Città Metropolitana che ha provveduto alla messa in sicurezza dei piloni e della passerella, grazie a un nuovo impianto di videosorveglianza.

– “Siamo soddisfatti di aver realizzato un’opera che migliora le condizioni di operatività del molo e restituisce maggiore decoro urbano – Afferma Teresa Maria Zotta, Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma Capitale – In questo modo, abbiamo consentito di riattivare il servizio di navigazione fermo da oltre due anni.”-

– “Sono state due stagioni particolari quelle del 2017/2018 – ammette il Presidente Renato Cozzella del Consorzio Lago di Bracciano – sia per le problematiche legate all’abbassamento del lago che ha impedito l’attività di navigazione ordinaria sia per l’aspetto economico e pubblicitario – Conclude – Con questa operazione ci auguriamo di godere di un maggiore afflusso turistico e che il lago possa riacquisire l’importanza che merita”-

Numerosa la presenza delle autorità comunali e regionali; vi erano infatti i Sindaci di Bracciano, Anguillara, Trevignano, Manziana, Canale Monterano rappresentato da Alessandro Bettarelli e il Consigliere della Regione Lazio, Emiliano Minnucci

– “La presenza della Città Metropolitana costituisce un punto di svolta – asserisce Sabrina Anselmo, Sindaco di Anguillara Sabazia – due anni fa, non poche, sono state le polemiche per la sua assenza legate alla crisi idrica. Grazie a questa unione da oggi, ci auguriamo di ripartire al meglio.”-

Cospicua la partecipazione dell’Ente Parco regionale di Bracciano – Martignano e delle associazioni tra cui Forum Clodii e l’Associazione culturale no profit L’Agone Nuovo con il suo Presidente Giovanni Furgiuele.

-“La sinergia con il Consorzio è costante e proficua – ne parla Daniele Badaloni, Direttore Ente Parco di Bracciano -abbiamo dato un nostro contributo per la realizzazione di queste opere fornendo tutte le indicazioni nel rispetto della salvaguardia ambientale. – Conclude Badaloni – Questo fronte unitario ha trovato un naturale sbocco nel “contratto di lago” e stiamo partecipando a un bando regionale per coinvolgere tutto il territorio, compreso di comuni e associazioni, per fare un ragionamento di governance condivisa e delineare insieme i scenari futuri. “-

 

Erica Trucchia 

 

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI GIUGNO 2019!

Iscriviti alla Newsletter!