LAGONE

Invito alla presentazione del volume: “Il segnale dell’elefante”” di Francesco Maria Fabrocile- giovedì 23 maggio 2019, h 15 Sala Lettura della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura (Sala Riccardo Bachi)

Invito alla presentazione del volume: “Il segnale dell’elefante”” di Francesco Maria Fabrocile- giovedì 23 maggio 2019, h 15 Sala Lettura della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura (Sala Riccardo Bachi)
maggio 21
14:53 2019

                                                                         Il Dott. Giovanni Piero Sanna

                                                 Direttore della Biblioteca e dell’Ufficio Dirigenziale AGRET III

nell’ambito degli eventi culturali organizzati dalla Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura

ha il piacere di invitare la Signoria Vostra a partecipare alla presentazione del libro Francesco Maria Fabrocile

 “Il segnale dell’elefante”

Storia della mancata insurrezione del Partito d’Azione a Roma “città aperta”

Giovedì 23 maggio 2019 – Ore 15,00

Sala Lettura della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura 

Palazzo dell’Agricoltura – Via XX Settembre n.20 -00187 Roma

Francesco Maria Fabrocile, appassionato ricercatore di Storia contemporanea, insegnante e pubblicista, racconta le “storie” che hanno dato origine al Partito d’Azione romano. Attraverso testimonianze inedite e documenti d’archivio viene ricostruito il fallito tentativo dell’insurrezione romana, un episodio controverso della lotta di liberazione che vide affiancate personalità come Emilio Lussu, Riccardo Bauer e Ugo La Malfa. In quei lontano giugno del 1944 non arrivò “il segnale dell’elefante”, quel segnale convenuto con gli americani che avrebbe dovuto dare il via all’azione contro i tedeschi.

Francesco Maria Fabrocile

 

 

 

Con l’auspicio di vedervi numerosi

Un cordiale saluto da:

Mario Pulimanti 

Avv. Mario Pulimanti

Direttore Vicario della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura

Tel. 06-46652418 -Cellulare: 3316270631

e-mail: m.pulimanti@politicheagricole.it

 

 

 

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *