LAGONE

Minnucci PD, le feste non hanno fermato la nostra attività: un breve rendiconto

Minnucci PD, le feste non hanno fermato la nostra attività: un breve rendiconto
gennaio 18
16:00 2019
BilancioLegge di Stabilitàbandi pubblici e nuove opportunità per privati ed enti locali: il nuovo anno si è aperto con una serie di novità sostanziali che potrebbero avere importanti risvolti sulla vita dei cittadini della nostra regione. Partiamo dal bilancio e dalla Legge di Stabilità. La manovra taglia dello 0,92% l’Irap a numerose imprese del Lazio, in determinati settori, e dello 0,62% alle industrie farmaceutiche. Tra l’altro, le riduzioni trovano applicazione per le nuove imprese femminili che si costituiscono nel territorio regionale nell’anno 2019. Restano invariate anche per il prossimo triennio le agevolazioni introdotte negli anni 2017 e 2018 per l’addizionale regionale Irpef con un criterio di progressività per i soggetti con reddito imponibile superiore a 35mila euro e fino a 75mila euro, i nuclei familiari numerosi (con tre o più figli a carico) e quelli con uno o più figli portatori di handicap, gli ultrasettantenni portatori di handicap appartenenti a nuclei familiari con un reddito non superiore a 50mila euro. Per i redditi compresi tra 15.000 euro e 28.000 euro, il prelievo aggiuntivo si conferma ridotto dall’1,6% all’1,1% (da 3,33% complessivo al 2,83%); per i redditi compresi tra 28.000 euro e 55.000 euro, il prelievo aggiuntivo si conferma ridotto dall’1,6% all’1,2% (da 3,33% al 2,93%); per i redditi compresi tra 55.000 euro e 75.000 euro, il prelievo aggiuntivo si conferma ridotto dall’1,6% all’1,5% (da 3,33% al 3,23%); per i redditi oltre 75.000 euro, il prelievo aggiuntivo è di 1,6% (3,33%). Una norma è volta al potenziamento del bagaglio professionale delle risorse umane della sanità laziale e della qualità dei servizi offerti dalle singole aziende sanitarie. Con una norma si interviene, inoltre, in materia di abolizione delle comunità montane e loro trasformazione in unioni di comuni montani e si estendono ai comuni che versano in stato di dissesto finanziario le agevolazioni della compartecipazione agli investimenti in conto capitale finanziati con risorse regionali. Altre norme della legge di Stabilità riguardano: la fusione dei consorzi di bonifica del Lazio, la valorizzazione del patrimonio immobiliare della Regione Lazio, l’avvocatura regionale, la normativa in materia di sanzioni in caso di violazioni nelle aree naturali protette. Andando nel dettaglio, oltre a prevedere più fondi per il rifacimento del manto stradale e per l’abbattimento delle barriere architettonichesu mio impulso, abbiamo destinato: 200mila euro per interventi di riqualificazione dei comuni lacustri, 100mila euro per la ristrutturazione dell’incubatoio ittico di Anguillara Sabazia, 130mila euro per il ripopolamento ittico dai bacini lacuali, 150mila euro a favore delle associazioni animaliste di volontariato, 150mila euro a sostegno delle bande musicali e cori, 1milione di euro per sostenere l’assistenza dei malati di SLA, 250mila euro per promuovere la campagna Guida Sicura, 6milioni di euro per il fondo delle aziende in crisi, 400mila euro per la mobilità elettrica, 300mila euro per le aziende agricole del litorale nord colpite dalla tromba d’aria nel 2016, 50mila euro per migliorare la fruibilità del porto di Civitavecchia e 30mila euro per la valorizzazione del territorio di Canale Monterano. Dopo le novità introdotte dalla nuova Legge di Stabilità, la mia attività di quest’ultimo mese si è concentrata principalmente su due temi: sanità e trasporti. Ho presentato al Consiglio Regionale tre ordini del giorno, tutti approvati, che richiedono l’intervento della Giunta Zingaretti per il potenziamento del presidio 118 di Fiano Romano, il riconoscimento da parte del Ministero della Salute della Fibromialgia quale patologia rara e l’eliminazione dei dislivelli nelle stazioni ferroviarie della nostra regione tra la banchina e i convogli in modo da agevolare l’utilizzo del servizio su ferro da parte di tutti. Soprattutto delle persone affette da disabilità.
Emiliano Minnucci
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI DICEMBRE 2018!

Iscriviti alla Newsletter!