Lago di Bracciano, Legambiente “Giusto il provvedimento della Regione Lazio che blocca le captazioni di Acea”

250

Goletta dei Laghi di Legambiente oggi, domenica 23 luglio, alle ore 17, farà tappa a Trevignano nella sede Hydra Ricerche in via della Rena 101. L’incontro pubblico sarà una riflessione sul “Lago di Bracciano tra siccità e captazioni. Quale gestione della risorsa idrica per il futuro del lago”.

Presenterà il dossier con dati captazioni e abbassamento dei laghi laziali a partire da quello di Bracciano e proprio nel momento in cui la Regione Lazio emana il provvedimento di blocco delle captazioni da parte di Acea, nel lago a nord di Roma.

“Il provvedimento della Regione Lazio è sacrosanto, bloccare le captazioni nel Lago di Bracciano è giusto – dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – i laghi sono una risorsa delicata e inestimabile, valorizzarli vuol dire aumentare la capacità depurativa e fermare le captazioni. La siccità sempre più dura, va affrontata con il risparmio idrico e un utilizzo responsabile e sostenibile della risorsa a partire dall’adeguamento degli acquedotti colabrodo, non certo svuotando le riserve dei laghi, e il provvedimento regionale va esattamente nella giusta direzione”.

Saranno presenti:
Roberto Scacchi – Presidente Legambiente Lazio
Simone Nuglio – Responsabile Goletta dei laghi
Giulio Conte – Comitato scientifico Legambiente Onlus
Stefania Di Vito – Ufficio Scientifico Legambiente Onlus
Loris Pietrelli –  Enea
Cristiana Avenali – Consigliera Regionale
Claudia Maciucchi – Sindaca del comune di Trevignano Romano
Sabrina Anselmo – Sindaca del comune di Anguillara*
Renato Cozzella – Presidente Consorzio lago di Bracciano
Vittorio Lorenzetti – Presidente Parco Lago di Bracciano*
Rappresentanti del comitato Difesa del Lago di Bracciano

* in attesa di conferma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui