Municipio XV, ecco la giunta Simonelli: 5 assessori formano il team pentastellato

290

Come preannunciato da indiscrezioni circolate negli scorsi giorni, sono 5 gli assessori nominati dal neo Presidente del Municipio XV Stefano Simonelli per la sua giunta. L’annuncio è stato dato questo pomeriggio, nel corso della prima seduta del consiglio municipale post votazioni, in una sala gremita di cittadini curiosi di conoscere la nuova amministrazione e di altrettanti volti noti del panorama politico locale.

Simonelli ha optato per 5 nomine esterne al consiglio, vista la residua possibilità di scelta tra i consiglieri eletti: Vicepresidente e Assessore al Commercio, Artigianato e Attività produttive, Cultura e Turismo Alessia Vivaldi; Assessore alle Politiche sociali e Politiche giovanili, Sostegno sociale e Sussidiarietà, Sanità e Pari Opportunità, Politiche per il benessere della persona Paola Chiovelli; Assessore alle Periferie, Lavori Pubblici, Trasformazione Urbana, Trasporti e Mobilità Claudio Bollini; Assessore al Bilancio, Patrimonio, Semplificazione e Trasparenza Andrea Pagano Mariano; Assessore all’Ambiente, Decoro Urbano e Dissesto Idrogeologico Pasquale Annunziata.

Restano al Presidente del Municipio le deleghe alla Scuola, allo Sport, al Personale, alla Sicurezza, al Decentramento Amministrativo e all’Innovazione Tecnologica.

La seduta ha previsto anche la votazione del Presidente del Consiglio Municipale, che ha visto la nomina di Cristina Cruciani, e dei due vicepresidenti: Emanuele Anzoino (M5S), scelto come Vicepresidente Vicario, e Antonello Derenti (FI), nominato Vicepresidente nella posizione che spetta all’opposizione.

Inizia così il governo del territorio da parte del Movimento 5 Stelle, per la prima volta alla guida del Municipio più grande di Roma. Un compito difficile, che Simonelli intende affrontare, a cominciare da quanto di buono è stato fatto per il territorio: “Occorre partire da quanto di buono è stato fatto per restituire una dignità al nostro Municipio. – ha dichiarato il Presidente durante il rituale giuramento – Dobbiamo avere l’umiltà di unire le nostre idee e non essere egoisti: pensare, progettare, programmare e attuare insieme. La critica, da qualsiasi parte arrivi, è bene che venga ascoltata e presa in considerazione, ma la critica, per essere costruttiva, non può più essere fine a se stessa, ma accompagnata da idee e proposte concrete.”

L’appello a ripartire dagli obiettivi virtuosi già raggiunti è condiviso e ribadito anche dall’ex Presidente, ora consigliere, Daniele Torquati e dagli altri consiglieri del Gruppo PD in Municipio, che, in una nota congiunta, dichiarano: “Quanto realizzato e messo in cantiere nei tre anni precedenti è un patrimonio politico e umano che non vogliamo assolutamente disperdere: sono stati tanti i progetti realizzati in collaborazione con comitati e cittadini, così come sono state tante e preziose in termini di contenuti le occasioni di incontro e confronto sui territori. A quelle persone, a quei cittadini e a quelle cittadine, dobbiamo ancora e sempre qualcosa: lavorare perché quanto da noi iniziato venga concluso nei prossimi mesi. Ed è per questo che il Gruppo consiliare del Partito Democratico invita giornalisti e cittadini tutti alla conferenza stampa indetta per mercoledì 13 luglio a partire dalle ore 11 presso l’Aula Consiliare di via Flaminia. Sarà l’occasione per presentare pubblicamente le 15 progettualità già messe in cantiere nei tre anni della nostra consiliatura e che speriamo ricevano dal nuovo Consiglio e della nuova Presidenza la stessa attenzione che noi gli abbiamo dedicato.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui