30 Gennaio, 2023
spot_imgspot_img

Ladispoli: l’Amministrazione comunale risponde ad Assobar

“In riferimento alle affermazioni del responsabile Assobar di Ladispoli, (che naturalmente non rappresenta la totalità della categoria) si fa presente che le notizie sono totalmente false.

E’ falso che lo sconto per le attività di somministrazione sarà fatto sul 30 per cento della tariffa Tari ed è falso che i titolari delle attività siano stati “obbligati” ad aderire alla ditta che gestisce il servizio a Ladispoli.

E’ talmente falso che l’Ufficio Ambiente ha già ricevuto copie di contratti fatti con altre ditte esterne.

Probabilmente non è casuale che queste dichiarazioni false vengano diffuse mentre ai titolari di esercizi commerciali arrivano offerte di contratti da parte di ditte che attuano procedure e modalità di raccolta non conformi alla legge.”

Amministrazione Ladispoli

Ultimi articoli