24 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Regione Lazio: commissione ambiente, nomina di Lupo a direttore dell’Arpa

Parere favorevole della commissione Ambiente, lavori pubblici, mobilità, politiche della casa e urbanistica alla nomina di Marco Lupo a direttore generale dell’agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpa).

Hanno votato a favore i consiglieri del Pd e del gruppo Per il Lazio, mentre al momento del voto i rappresentanti dell’opposizione hanno abbandonato la sala in segno di protesta. Presente ai lavori l’assessore all’ambiente Fabio Refrigeri.

Marco Lupo è stato nominato l’8 ottobre con un decreto del presidente della Regione Nicola Zingaretti, al quale è seguito un secondo decreto – il 4 novembre scorso – per la rettifica di un errore materiale.

Devid Porrello del M5S, dai banchi dell’opposizione, ha chiesto la sospensione della seduta, mentre Giancarlo Righini (Fratelli d’Italia) ha invitato a revocare la nomina e a riattivare le procedure per individuare il direttore generale dell’Arpa.

Al centro delle contestazioni il fatto che il parere avrebbe dovuto essere richiesto quanto meno prima e non dopo il decreto. Contestato da Porrello, oltre all’interpretazione dello Statuto, che il punto sia stato posto all’ordine del giorno, e come riesame, quando è imminente un’udienza del Tar su un ricorso contro questa stessa nomina.

Il presidente della commissione Enrico Panunzi (Pd) ha precisato che la commissione è sentita per “un parere consultivo, che può essere disatteso”.

Al momento del voto Porello e Righini non hanno partecipato in segno di protesta, seguiti da Fabrizio Santori (Gruppo misto), Pietro Sbardella (Gruppo misto) e Giuseppe Simeone(Pdl – Forza Italia).

La seduta, iniziata ieri, era stata sospesa per permettere all’assessore Refrigeri di documentare questa mattina l’inesistenza nei confronti del direttore generale di Arpa, sia al momento della nomina che successivamente, di situazioni di incompatibilità, inconferibilità o conflitto di interesse con incarichi da parte della Regione Sicilia, che Lupo non ha mai accettato.

Il chiarimento era stato ritenuto opportuno dopo alcune osservazioni di Santori. Al termine dei lavori di oggi il presidente Panunzi (Pd) ha infine comunicato formalmente ai componenti la commissione anche la nomina dei due vicedirettori: Sergio Marchi e Maria Grazia Pompa.

 

Ultimi articoli