30 Gennaio, 2023
spot_imgspot_img

A Santa Severa un incontro internazionale sulle politiche giovanili

Nel Castello di Santa Severa, nell’ambito del Partial Agreement sulle Politiche Giovanili del Consiglio d’Europa, si è tenuto l’incontro “Democracy done right: i giovani come attori chiave nelle democrazie pluralistiche e il ruolo della European Youth Card” organizzato per sostenere il riconoscimento delle varie forme di partecipazione nelle società comunitarie e democratiche e per esplorare i diversi modi in cui le carte giovani, tra cui LAZIO YOUth CARD, possono essere uno strumento di coinvolgimento di tutti i giovani.

L’accordo parziale sulla mobilità dei giovani attraverso la carta dei giovani esiste dal 1991 ed è un programma del Consiglio d’Europa volto a sviluppare il sistema della carta dei giovani, in particolare a livello europeo, al fine di facilitare la mobilità delle nuove generazioni come così come l’accesso ai vari beni e servizi necessari per il loro sviluppo personale e culturale.
Alla due giorni hanno partecipato numerose istituzionienti governativinot-for-profit organizations provenienti da tutta Europa e anche rappresentanti della Direzione Politiche Giovanili, Sport e Servizio Civile della Regione Lazio.
“È un bel segnale vedere il Lazio, anno dopo anno sempre di più, come luogo per incontri internazionali sulle politiche giovanili. È anche frutto del lavoro che abbiamo fatto in Europa e nel bacino del Mediterraneo per rendere la nostra regione, anche su questo tema, parte di una rete e non un elemento isolato”, commenta Lorenzo Sciarretta, Delegato per le Politiche Giovanili della Regione Lazio.

Ultimi articoli