1 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Fancescreen in the land, danza e natura si incontrano

Dall’8 all’11 settembre la danza si unisce alla natura nel bellissimo anfiteatro di Borgo Acqua Paola a Bracciano, grazie all’associazione culturale Canova 22, in collaborazione con l’associazione AFRON, che si occupa di raccogliere fondi in favore della cura del cancro in Africa, portando il balletto nella natura braccianese per poter promuovere le loro attività.
Il progetto Dancescreen è un progetto triennale, sotto la direzione artistica di Fiorenza d’Alessandro, organizzato per il bicentenario dell’artista da cui l’associazione Canova 22 prende il nome, in collaborazione col dipartimento di architettura e progettazione dell’università Sapienza di Roma, che ha curato le scenografie, e si propone di mostrare attraverso la danza il legame e il rapporto tra l’essere umano e la natura. Per questo la location scelta per la tappa braccianese del progetto è stata l’anfiteatro del Borgo di Acqua Paola, ovvero una meravigliosa villa immersa nel verde.


Il festival offre un vasto assortimento di spettacoli a cielo aperto,passeggiate archeologiche ed esibizioni, fatta eccezione della sera dell’8 data in cui il servizio meteorologico aveva avvisato del possibile rischio precipitazioni.
A esibirsi ci sono vari nomi: dal gruppo E-MOTION al Balletto Teatro di Torino, dal Theater Trier alla Mandala dance company, tutti pronti a emozionare e ad accogliere con le loro coreografie chiunque venga ad assistere ai loro spettacoli pieni di vita adatti ad un pubblico di tutte le età.


La prima tappa è stata il 1 settembre nella Fornace del Canova; dall’8 all’11 sono a Bracciano, mentre dal 14 al 18 settembre saranno presenti al Ninfeo della Villa dei Quintili a Roma, tornando poi dal 20 fino al 9 ottobre alla Fornace.
Dancescreen in the Land è un evento da non perdere proprio perché ci ricorda con grazia che l’essere umano non è un blocco isolato dal resto del mondo, ma al contrario è una parte dell’ingranaggio che forma la vita.
Claudio Colantuono
Redattore L’agone
Foto di Edmind Kureina

Ultimi articoli