Regione Lazio, Michela Califano e l’assestamento di bilancio

Più fondi per il contrasto alla violenza sulle donne. Più fondi per i comparti produttivi, come la pesca e l’agricoltura, colpiti duramente dalla pandemia e dalla guerra in Ucraina. E ancora. Più fondi destinati ai bambini con disturbo dello spettro autistico. Per prevenire il gioco d’azzardo patologico, il dissesto dei piccoli Comuni. E sostenere i consorzi di bonifica per combattere la crisi idrica. Sono solo alcuni degli importanti provvedimenti approvati oggi con l’assestamento di bilancio 2022-2024. Un documento che non solo certifica il lavoro svolto in questi anni per rientrare dal debito monstre ereditato e uscire dal commissariamento sanitario.

Ma che testimonia l’attenzione per il nostro tessuto produttivo. Tutti gli articoli approvati sono istanze e ‘sos’ arrivati dai territori, dalle amministrazioni, dagli asset che compongono la nostra spina dorsale. Un assestamento che ancora una volta fa del Lazio una Regione modello in Italia. Un ringraziamento al presidente Zingaretti, al vicepresidente Leodori, alla giunta e a tutta la maggioranza per questo importantissimo risultato frutto di un importante gioco di squadra. Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui