Canale Monterano, approvato il bilancio previsionale

Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta di giovedì 12 maggio il Bilancio previsionale per gli anni 2022-2024. A darne notizia è il consigliere comunale con delega a Personale, Bilancio e Programmazione economica Lorenzo Di Filippo.
“L’Amministrazione è lieta di annunciare che oggi – spiega Di Filippo – è stato approvato questo importante documento che pone le basi per l’esercizio dell’azione amministrativa. Il Bilancio previsionale è il primo vero atto in grado di indirizzare le operazioni dell’ente e permetterne il regolare andamento. Quest’anno siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo posti: evitare che gli aumenti di spesa, dovuti al difficile periodo internazionale vissuto, gravassero in modo diretto sui cittadini. Confermiamo le attuali tariffe per i tributi comunali e ciò non era scontato visto l’aumento dei costi a carico del Comune.”
“Il Bilancio presentato – prosegue Di Filippo – è il primo della nuova Amministrazione e certamente guarda al passato in un’ottica di continuità nelle scelte: manteniamo ferma la linea del no all’indebitamento per rendere ogni anno più sostenibile il peso del debito storico. Sono stati però decisi numerosi interventi mirati a recuperare fondi, tra i quali vale la pena citare alcuni tagli alla spesa, in particolare su alcune voci di spesa corrente, come ad esempio la rimodulazione delle polizze assicurative e una politica di continuità con l’attività straordinaria di recupero dall’evasione fiscale partita nel 2019, che ha consentito di iscrivere a bilancio somme importanti per il prossimo triennio. Segnaliamo ai cittadini, infine, che sono previsti, grazie anche ai fondi messi a disposizione dal PNRR, numerosi investimenti sugli immobili e sul territorio del Comune, che se finanziati ridisegneranno il nostro Comune dando vita a una serie di servizi innovativi con vantaggio di tutta la nostra Comunità e ringraziamo gli uffici che si sono prodigati per chiudere quest’atto amministrativo particolarmente complesso, il dott. Stefano Ciferri che per mesi si è prodigato nel metterlo a punto e il Revisore dei Conti, dott. Roberto Via, per il lavoro di controllo svolto con precisione e collaborazione.”
“Il primo Bilancio di questa nuova Amministrazione – commenta il Sindaco Alessandro Bettarelli – conferma quanto fatto di buono nei cinque anni trascorsi, che hanno messo al riparo il nostro Comune da situazioni come quella attuale, che vede aumenti di spesa generalizzati. Si pensi in primis alla voce energetica, che tocca un +35%. Compensiamo con un efficientamento delle spese in tutti i settori che non riguardano le protezioni sociali dei cittadini (incarichi, servizi di consulenza, polizze assicurative, missioni, spesa del personale, servizi informatici, revisione anticipata di alcuni contratti, etc.), con il monitoraggio continuo della spesa e la calendarizzazione dei pagamenti al fine di controllare anche la disponibilità di cassa.”
“Ma insieme con quelli di bilancio sono i dati di tutta la nostra Comunità – conclude il Sindaco – che lasciano ben sperare. Il nostro Comune ha invertito un trend di riduzione della popolazione iniziato nel 2014 e, dopo due anni di pandemia, si riaffaccia alla normalità con un’energia e una voglia di fare che fanno ben sperare. I flussi turistici continuano a far registrare presenze soprattutto nei week-end e c’è un attivismo sportivo, associazionistico e culturale, che ci rende ottimisti sul futuro. Canale è sempre più conosciuto, attrattivo e interessante e inizia a essere sempre più un modello per chi voglia vivere in campagna, ma vicino alla città. Un posto immerso in una natura ancora incontaminata, ma che tra poco avrà la banda ultra-larga, curato e ben gestito, dove poter vivere o passare qualche giorno tranquilli e lontani dal rumore della metropoli”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui