Incidente in barca sul lago di Garda, muore una coppia

110

Le vittime sono un 37enne e una 25enne della zona. La piccola imbarcazione in legno è stata speronata nella notte. Indagati due turisti tedeschi che avevano noleggiato un motoscafo

Due turisti tedeschi sono indagati per lo scontro tra un motoscafo e una barca, sul lago di Garda, che è costato la vita a due persone.

L’impatto è avvenuto durante la notte e le vittime sono Umberto Garzanella, 37enne di Salò (Brescia), concessionario di impianti termici e sportivo amatoriale, e una 25enne residente a Toscalano Maderno (Bs).

Il corpo dell’uomo è stato trovato senza vita dalla Guardia Costiera, questa mattina intorno alle 5, su una piccola imbarcazione di legno, segnata da un profondo sbrego a prua. La barca era stata colpita da un motoscafo a nolo, che si era allontanato senza prestare i soccorsi. La donna è stata trovata successivamente nel lago.

I carabinieri e la capitaneria di porto si sono messi subito alla ricerca del motoscafo e, una volta individuatolo, sono risaliti ai due turisti, che sono stati sentiti dai militari e ora risultano indagati per omicidio colposo e omissione di soccorso. 

(Agi)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui