#StaiZitta giornalista!’, la Fnsi in Antimafia con le autrici del libro-inchiesta sull’odio online

63

Un tema che coinvolge l’informazione e la politica: il linguaggio d’odio contro le giornaliste è un grave vulnus della sfera pubblica. Il Comitato della commissione Antimafia che si occupa di intimidazioni e minacce ai giornalisti, presieduto dall’onorevole Walter Verini, ha convocato oggi in audizione le autrici del libro “#StaiZitta giornalista!” Silvia Garambois e Paola Rizzi insieme con il segretario
generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, e la presidente della Cpo Fnsi, Mimma Caligaris. All’incontro era presente anche la sottosegretaria Assuntela Messina, già componente della commissione Antimafia.
In collegamento da remoto il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti.
Le autrici hanno illustrato come l’associazione GiULiA giornaliste abbia lavorato sui temi del linguaggio d’odio, delle minacce, degli insulti sessisti, delle violente aggressioni verbali che sempre più condizionano e limitano il lavoro di molte colleghe.
Durante l’audizione sono stati anche denunciati i nuovi attacchi verso molte giornaliste, a partire da quelli ad Asmae Dachan, su cui il presidente del Comitato ha annunciato un intervento parlamentare.
Il volume “#StaiZitta giornalista!”, edito da All Around per la Fondazione Murialdi, è stato distribuito ai componenti del Comitato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui