Riapre il Museo Nazionale del Cinema

532

Il 10 febbraio riapre il Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana e fino al 5 marzo l’apertura è prevista nei giorni di mercoledì, giovedì, venerdì dalle 10.00 alle 18.00. Ingresso ridotto per tutti, gratuito per gli under 26 e incontri gratuiti con i conservatori del Museo.

Ogni giorno dalle 15.00 alle 17.00, e fino al 5 marzo, il Museo propone la nuova iniziativa Backstage. Incontri con i conservatori. Approfondimenti gratuiti della durata di 20’ con i curatori di alcune sezioni del museo. Per la prima volta sarà possibile conoscere e riscoprire la ricchezza e l’importanza del patrimonio del museo dalla voce diretta di chi tutti i giorni lo gestisce e preserva.

“La fotografia storica, nascita di una collezione” mercoledì (ore 15:00; 15:30; 16:00; 16.30) – Incontro con Roberta Basano, responsabile Fototeca

“Il cinema di carta” – giovedì (ore 15:00; 15:30; 16:00; 16:30) – Incontro con Nicoletta Pacini, responsabile Manifesti e memorabilia

“Conservare ed esporre l’Archeologia del Cinema” – venerdì (ore 15:00; 15:30; 16:00; 16:30) – Incontro con Raffaella Isoardi, Responsabile Apparecchi e collezioni di precinema. Prosegue inoltre fino all’11 aprile 2021 la mostra cinemaddosso i costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood, a cura di Elisabetta Bruscolini. Si informa inoltre che l’ascensore panoramico, la cui riapertura era prevista per il 10 febbraio, rimanda la sua apertura a data da destinarsi a causa di problemi tecnici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui