Livorno «Note di Natale», un concerto per la Caritas diocesana durante la pandemia

236

L’obiettivo è raccogliere fondi per dare una mano a tutte quelle famiglie, che a causa del Covid hanno perso il lavoro e sono in seria difficoltà

Una carezza e un dono di Natale a chi vive nel bisogno. Vuole essere questo il concerto di beneficenza “Note di Natale”, che si svolgerà domenica alle 19, nella chiesa del Sacro Cuore di Livorno. L’evento, promosso dall’associazione Sintomi di Felicita e Lions Host Livorno, in sostegno alla Caritas diocesana della città toscana, ha l’obiettivo di raccogliere fondi per dare una mano a tutte quelle famiglie, che a causa della pandemia di Coronavirus, hanno perso il lavoro e a volte non riescono a portare neanche un piatto a tavola.

Il tenore Marco Voleri, direttore Artistico Festival Internazionale “Pietro Mascagni” e fondatore di Sintomi di Felicità, accompagnato dalla pianista Anna Cognetta, eseguirà noti brani natalizi. La serata sarà arricchita dalla presenza virtuale dell’attrice Amanda Sandrelli, della cantante Karima, del direttore d’orchestra, Beatrice Venezi, e dell’attore Leonardo Fiaschi, che reciteranno una poesia di Natale di Gianni Rodari, di cui quest’anno ricorrono i cento anni dalla nascita. Si potrà seguire il concerto sui social di Sintomi di Felicità.

La locandina del concerto a favore della Caritas diocesana di Livorno – Ufficio stampa

(Avvenire)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui