Doping, Unituscia vince il bando

6

L’Università degli Studi della Tuscia si è aggiudicata il bando indetto dalla Sezione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive del Comitato Tecnico Sanitario del Ministero della Salute, relativamente al Programma di ricerca e di formazione/informazione 2020 sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili a fini di doping e per la tutela della salute nelle attività sportive, con un finanziamento di circa 90.000 euro.Si intitola ‘Ban Doping’ e è un progetto per prevenire giocando: sviluppo di una App anti- doping per l’età evolutiva rappresenta una nuova occasione per affrontare la tematica della prevenzione del doping attraverso modalità didattiche innovative.