LAGONE

Focolaio Covid alla casa di riposo di Fabriano, 41 anziani positivi

Focolaio Covid alla casa di riposo di Fabriano, 41 anziani positivi
Ottobre 28
09:34 2020

Maxi focolaio Covid alla Casa di riposo di Santa Caterina di Fabriano con 41 positivi sui 55 ospiti complessivi della struttura.

Tutti in isolamento gli anziani, ciascuno all’interno della propria camera, ad esclusione del primo caso registrato nei giorni scorsi, quando un ottantenne che si muove in sedia a rotelle ha accusato alcuni sintomi di malessere ed è dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso cittadino, scoprendo l’infezione.

“Non ci aspettavamo una situazione del genere, visto che siamo sempre stati iper prudenti e tra i primi in assoluto ad applicare restrizioni poi divenute permanenti, tanto da restare ‘Covid free’ fino a poche ore fa”, spiega Giampaolo Ballelli, presidente dell’Asp alla guida della struttura cittadina in cui vengono assistiti anziani – autosufficienti e non – in alcuni casi anche ai limiti della tripla cifra anagrafica. Due settimane fa sono stati effettuati in struttura i vaccini per l’influenza stagionale, in seguito ai quali qualche ospite ha iniziato a fare i conti con piccoli problemi di dissenteria. Siccome ciò avviene spesso in occasione delle profilassi autunnali, inizialmente non sarebbe scattato l’allarme, ma quando l’anziano ha iniziato a fare i conti con sintomi febbrili è stato sottoposto ad un tampone rapido a cui è risultato positivo. Esito poi confermato dagli esami ufficiali all’ospedale Profili, facendo scattare la verifica anche sugli altri ospiti.

“Per il momento – aggiunge Ballelli – ci è stato comunicato che oltre l’80% degli anziani sottoposti all’esame risultano positivi. Ovviamente abbiamo subito provveduto a chiudere gli spazi comuni e ad obbligare che ognuno rimanga nella propria camera senza frequentare altri ambienti”.

Rischio focolaio alla comunità cittadina ‘La Buona Novella’, in cui vengono assistiti ragazzi disabili. Tutto è cominciato nei giorni scorsi quando uno degli ospiti permanenti, quindi anche a livello residenziale, ha accusato sintomi ed è stato trasferito in Pronto soccorso dove ne è stata accertata la positività. Subito é scattato l’isolamento per gli altri ospiti come pure per alcuni operatori della struttura: a breve dovrebbero essere tutti sottoposti a tampone.

(Il Resto del Carlino)

 

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI OTTOBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!