Pistoia, ammazza la compagna poi si lancia da un viadotto

187

La relazione stava attraversando una profonda crisi e nella coppia si erano verificati pesanti dissidi

Si è ucciso lanciandosi dal ponte sospeso di San Marcello Piteglio; solo successivamente i carabinieri hanno scoperto che quell’uomo prima di togliersi la vita aveva ucciso anche la compagna. E’ successo questa mattina in provincia di Pistoia.

I militari dell’Arma della stazione del piccolo comune sono intervenuti in via Anghiari dopo che un cinquantenne pratese si è suicidato lanciandosi da un viadotto. Indagando sulle cause del gesto i carabinieri, in collaborazione con la compagnia di Prato, hanno scoperto che prima di togliersi la vita l’uomo aveva ucciso la sua compagna, una donna di 38 anni.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, la relazione stava attraversando una profonda crisi e nella coppia si erano verificati pesanti dissidi.

(La Stampa)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui