LAGONE

11 MARZO GIORNATA FIDAS DI DONAZIONE DEL SANGUE ALL’ALBERGHIERO DI LADISPOLI UN INCONTRO PER SPIEGARE L’IMPORTANZA DELLA DONAZIONE

11 MARZO GIORNATA FIDAS DI DONAZIONE DEL SANGUE ALL’ALBERGHIERO DI LADISPOLI  UN INCONTRO PER SPIEGARE L’IMPORTANZA DELLA DONAZIONE
febbraio 12
17:09 2020

Un incontro di formazione in previsione della Giornata di Donazione del Sangue promossa dal Gruppo F.I.D.A.S. ‘Sonia Mete’ e dall’Istituto Alberghiero di Ladispoli: è quella che si è svolta mercoledì 12 febbraio nell’Aula Magna dell’Istituto Superiore ‘Giuseppe Di Vittorio’.“Si tratta di un appuntamento di straordinaria rilevanza per noi. – ha affermato la Prof.ssa Sara Leonardi, Docente di Diritto ed Economia dell’Alberghiero di Ladispoli e coordinatrice dell’iniziativa – E’ il 4° anno consecutivo per la Giornata di Donazione del Sangue dedicata alla Prof.ssa Sonia Mete, Docente di Inglese del nostro Istituto, che ci ha lasciati prematuramente il 7 settembre del 2015. Già a febbraio del 2016 decidemmo di reagire, fondando una nuova Sezione di Donatori Volontari nell’ambito della FIDAS (Federazione Italiana Associazione Donatori di Sangue), grazie alla collaborazione del Prof. Cristiano Lena, allora Responsabile nazionale della Federazione e Docente di Lettere nel nostro Istituto. A dicembre del 2016 organizzammo la prima Giornata e in questi giorni stiamo preparandoci per organizzare la quarta”. Mercoledì 12 febbraio a spiegare agli studenti l’importanza della solidarietà e della donazione è stata Laura Pontecorvo (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù). Ma a portare la loro commovente testimonianza sono intervenuti anche Cecilia Gerardi e Alessandro Ascenzi, genitori di Elide, la bimba di quattro anni nata nel 2015 e affetta da cardiopatia congenita, salva grazie a un trapianto di cuore e polmoni donati da quelli che Cecilia e Alessandro non esitano a definire eroi e ‘angeli’. “Bisogna far capire alle persone cosa significa donare, – hanno dichiarato più volte Cecilia Gerardi e Alessandro Ascenzi – abbattere ogni barriera di carattere culturale, ma soprattutto informare correttamente sulla donazione di organi. Annullare tutto ciò che può mentalmente bloccare le persone a compiere questo grande gesto. Gli eroi non siamo noi, gli eroi sono quei genitori che hanno deciso di donare nuova vita, tutti quei familiari che decidono in un momento di grande dolore di compiere un gesto di infinito altruismo, permettendo che il loro caro, viva in altre persone”.

Il Gruppo FIDAS ‘Sonia Mete’ era stato presentato al Gianicolo,  insieme a tutti gli altri membri dell’Associazione Donatori Volontari Sangue (A.D.V.S.)  già il 10 ottobre scorso, durante un’iniziativa che aveva visto, per l’Istituto Alberghiero, la partecipazione della Prof.ssa Sara Leonardi. “Quest’anno la Giornata di Donazione del Sangue promossa con la collaborazione della F.I.D.A.S. e dell’Associazione Donatori Volontari Sangue del Bambino Gesù (ADVS OPBG), si svolgerà l’11 marzo ed è rivolta, come sempre, agli studenti maggiorenni, ma anche ai genitori, ai docenti e a tutto il personale scolastico. Un’autoemoteca sarà presente nel piazzale antistante all’Istituto Alberghiero di via Federici dalle ore 8 alle 11”.

Per donare è necessario prenotarsi al numero dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli (06 121126805) e chiedere della Prof.ssa Sara Leonardi.

 

Questi i requisiti indispensabili per la donazione: avere un’età compresa tra i 18 e i 60 anni e un peso non inferiore ai 50 kg, una pressione arteriosa massima compresa tra 110 e 160 mm Hg e una minima tra 60 e 100 mm Hg. L’emoglobina non deve essere inferiore a 12,5 g/dL nelle donne e 13,5 g/dL negli uomini. Nelle ultime 6 ore il donatore non deve aver consumato pasti abbondanti, ma non deve nemmeno essere a digiuno da più di 15 ore. Si può donare il sangue solo se non si hanno avuto gravi malattie in passato e non si sta seguendo una terapia farmacologica.

Tutte le informazioni nelle brochure distribuite presso l’Istituto Superiore ‘Giuseppe Di Vittorio’ e al link  http://fidas.it/perche-donare-sangue/

L’Associazione Donatori Volontari Sangue del Bambin Gesù (ADVS OPBG) nasce formalmente come realtà autonoma nel 2013, dopo essersi distaccata dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù all’interno del quale ha operato per molti anni, sempre con lo stesso obiettivo: incrementare la raccolta di sangue tra donatori volontari per contribuire al raggiungimento dell’autosufficienza ematica nel Lazio.

 

Che cos’è la FIDAS

La FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) è una Federazione alla quale aderiscono 74 Associazioni autonome, a loro volta organizzate in 17 Federazioni regionali, e conta circa 450 mila donatori volontari periodici.

La Federazione è nata a Torino nel 1959 per iniziativa del chirurgo prof. A. M. Dogliotti, allo scopo di promuovere nel nostro Paese una maggiore coscienza trasfusionale, sollecitando la solidarietà di tutti i cittadini.

FIDAS fa parte del CIVIS, l’organismo di coordinamento interassociativo che raccoglie anche le altre Associazioni nazionali (Avis, Gruppo donatori Croce Rossa Italiana e Fratres).

La Federazione agisce nell’interesse delle Associazioni federate, rispettando le singole autonomie amministrative e gestionali, cura il coordinamento a livello nazionale e garantisce un apporto qualificato ad ogni iniziativa socio-politica ed umana, che impegna il volontariato italiano del sangue. Partecipa, si aggiorna ed informa sulle novità legislative, scientifiche e sanitarie, che riguardano i donatori ed il servizio trasfusionale. La finalità prioritaria è il raggiungimento dell’autosufficienza su scala nazionale promuovendo nell’opinione pubblica e presso le competenti istituzioni una più diffusa cultura della donazione volontaria del sangue: gratuita e periodica, consapevole ed anonima. Un obiettivo finale che intende perseguire favorendo anche lo sviluppo di associazioni autonome per reclutare in modo capillare sul territorio un numero sempre maggiore di donatori. Nel corso del 2015 ha raccolto circa 430.000 unità di sangue.

 

www.fidas.it

www.facebook.com/FIDASdonasangue

www.twitter.com/FIDASnazionale

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI GENNAIO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!