LAGONE

Bracciano, chiusura al traffico del Centro Storico – Sondaggio Online

 Breaking News
Bracciano, chiusura al traffico del Centro Storico – Sondaggio Online
ottobre 31
15:13 2019

Bracciano, chiusura al traffico del Centro Storico.

Dal 1° al 30 novembre sondaggio online sul sito del Comune per i residenti: dateci il vostro parere “Favorevole alla chiusura permanente”, “Favorevole alla chiusura parziale stagionale dal 1 aprile al 31 ottobre”, “Contrario alla chiusura”. Da venerdì 1° a sabato 30 novembre 2019 i cittadini residenti di Bracciano sono chiamati ad esprimere il loro parere sulla chiusura al traffico dei veicoli nel Centro Storico attraverso un sondaggio online.
La decisione di consultare i cittadini e di ascoltarne il parere è preliminare alle scelte dell’Amministrazione del Comune di Bracciano che intende procedere ad una nuova regolamentazione del traffico
veicolare nella zona A  (Centro Storico) della città. Si tratta di un intervento che l’Amministrazione guidata dal Sindaco Armando Tondinelli ritiene necessario per poter ovviare a varie problematiche legate alla sicurezza degli edifici e alle esigenze di decoro urbano in un’area di grande interesse monumentale e storico-artistica, nel rispetto delle legittime esigenza dei proprietari e dei residenti di zona. Potranno esprimere il loro parere tutti i cittadini residenti, registrandosi partecipando al sondaggio online pubblicato sulla homepage del sito del Comune di Bracciano www.comune.bracciano.rm.it Per quanti non intendessero avvalersi della consultazione online,

sarà possibile partecipare al sondaggio ritirando e compilando la scheda con il formulario presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (urp) del comune di Bracciano, Piazza IV Novembre 6.

Sarà possibile registrarsi e partecipare alla consultazione dalle ore 8:00 di
venerdì 1° novembre fino alle ore 24:00 di sabato 30 novembre.

Bracciano, 30 ottobre 2019

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *