PD Ladispoli :giovedì 23 maggio, ore 18,30, Roberto Gualtieri e Andrea Orlando a Ladispoli

222

Politico Europeo lo ha definito uno dei legislatori più efficienti
dell’intero Parlamento; lo ha collocato tra gli otto deputati più influenti del
Parlamento europeo ”. Di recente VoteWatch Europe lo ha inserito fra “i tre
europarlamentari più influenti d’Europa in termini di cose fatte”: power to get
things done. Stiamo parlando di Roberto Gualtieri, classe 1966, ricandidato PD alla
UE e che verrà a chiudere a Ladispoli la campagna elettorale del nostro territorio per
le Europee 2019. L’appuntamento è per giovedì 23 maggio, ore 18,30 nello spazio
all’aperto del Blues Bar in Piazza M. Marescotti, incluso un buffet a fine serata per
tutti coloro che vorranno partecipare.
Gualtieri sarà accompagnato dal Vice Segretario PD nazionale Andrea Orlando. Alla
manifestazione intervengono i dem Federico Ascani (Consigliere comunale di
Ladispoli e Capogruppo PD Città metropolitana di Roma) i Consiglieri regionali
Marietta Tidei ed Emiliano Minnucci, mentre a Silvia Marongiu (Presidente Forum
Immigrazione PD Prov. Di Roma) spetterà il compito di moderare l’incontro.
L’on. Roberto Gualtieri è un politico che viene da lontano, con una lunga militanza.
L’impegno e la serietà sono il fiore all’occhiello di un curriculum pieno di incarichi.
Per dare un’idea dello spessore, ci limitiamo a citarne un paio: Nel 2009 con altri
deputati elabora il Nuovo Trattato per la UE promosso dal “Gruppo Spinelli” di cui è
membro. Nel 2014, al secondo mandato a Strasburgo, viene eletto Presidente della
Commissione per i problemi economici e monetari.
All’ennesima onda reazionaria, disfattista ed euroscettica della destra sovranista e
populista, il PD fa argine e risponde con la concretezza: La lista unitaria, PD-Siamo
Europei – PSE– voluta fortemente dal Segretario Nicola Zingaretti – “è l’unica novità
politica di queste elezioni con candidati forti e autorevoli e un programma ambizioso
e credibile di rilancio e di rinnovamento dell’Europa. Con Lega e 5 Stelle l’Italia è più
debole e isolata e rischia di essere il vaso di coccio su tutti i principali dossier sul
tavolo: dalla prossima riforma del patto di stabilità, che partirà in ottobre, all’Unione
bancaria, dalla Libia all’immigrazione e al commercio internazionale. Il PD sarà il
perno e il motore di uno schieramento progressista ed europeista per un’Italia più
forte in un’Europa più unita con un manifesto che così riassumiamo: Una nuova
Europa protagonista nel mondo – che risponda ai bisogni dei cittadini, degli Stati e
delle imprese, per la pace, la sicurezza e la risposta comune ai problemi mondiali –
vicina ai territori. Verde, giusta, democratica”.
Entrando nel vivo del voto di domenica 26 maggio, ricordiamo che si possono dare
tre preferenze con queste modalità: due uomini e una donna, oppure due donne e
un uomo. Nelle liste dem la presenza femminile è massiccia come si può evincere,
nello specifico, dalla squadra messa in campo nella nostra Circoscrizione, quella che
riguarda l’elettorato di tutto il Centro Italia: Toscana, Lazio, Umbria Marche.

Elenchiamo per ordine alfabetico di nome: Alessandra Nardini, Alessia Centioni,
Angelo Bolaffi, Beatrice Covassi, Bianca Verrillo, Camilla Laureti, David Sassoli, Lina
Novelli, Mamadou Sall, Massimigliano Smeriglio, Nicola Danti, Olimpia Troili, Pietro
Bartolo, Roberto Gualtieri, Simona Bonafè.
Il Circolo PD di Ladispoli invita la cittadinanza all’incontro di giovedì 23 maggio al
Blues Bar in Piazza Marescotti, alle ore 18,30, per approfondire e confrontarsi
sull’Europa che vogliamo, magari “più nostra”.

Partito Democratico Ladispoli
Circolo PD Ladispoli – Via Odescalchi n.57 – pdladispoli@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui