LAGONE

Rifiuti: Canale Monterano premiato dal Presidente Zingaretti Il Sindaco Bettarelli ha dedicato l’importante riconoscimento ai suoi concittadini

Rifiuti: Canale Monterano premiato dal Presidente Zingaretti Il Sindaco Bettarelli ha dedicato l’importante riconoscimento ai suoi concittadini
febbraio 02
12:08 2019

CANALE MONTERANO – Presso la Biblioteca “Altiero Spinelli” della Regione Lazio si è svolta ieri, 31 gennaio, la conferenza stampa di presentazione delle Linee Strategiche del Piano di Gestione dei rifiuti della Regione Lazio. A chiusura dell’incontro con giornalisti e addetti del settore, l’Assessore regionale alle Politiche abitative, Urbanistica, Ciclo dei Rifiuti e Impianti di trattamento, smaltimento e recupero, Massimiliano Valeriani e il Presidente Nicola Zingaretti hanno premiato i Comuni più virtuosi del Lazio in materia di raccolta differenziata e Plastic Free. Nella prima sezione i riconoscimenti sono andati a Castel Nuovo di Porto, Capranica e Canale Monterano.
Per Canale Monterano a ritirare la targa che testimonia l’apprezzamento della Regione Lazio per “Gli alti livelli raggiunti nella crescita della raccolta differenziata dei rifiuti” c’era il Sindaco Alessandro Bettarelli, che ha voluto dedicare questo riconoscimento a tutti i cittadini di Canale e Montevirginio, ringraziando inoltre gli operatori del servizio di raccolta, “Che in questi ultimi mesi hanno vissuto spiacevoli vicissitudini aziendali, speriamo in via di soluzione” e i dipendenti comunali.
Anche il Consigliere delegato al Ciclo dei rifiuti, Cesare Gizzi, ha voluto ribadire il ruolo dei cittadini. “Come ho avuto modo di dire in altre occasioni – ha commentato Gizzi – siamo su una buona strada, ma dobbiamo diventare sempre più bravi e attenti nel percorrerla. Non c’è una meta, ma obiettivi che possiamo cogliere lungo questo itinerario. Questi obiettivi si chiamano tariffa puntuale, riduzione dei rifiuti, riuso, ampliamento del compostaggio domestico, compostaggio comunitario, attivazione a regime del compostatore, per ricordare quelli più importanti, per i quali l’Amministrazione deve poter contare, oltre che sulla partecipazione della nostra comunità, anche su un professionale lavoro di impostazione e progettazione e una ditta alla quale affidare la parte operativa da svolgere in modo serio e responsabile, come è stato con la Cooperativa 29 Giugno.”
L’Amministrazione Comunale

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI GIUGNO 2019!

Iscriviti alla Newsletter!