LAGONE

SARA’ ATTIVO DA DOMANI 29 GENNAIO 2019 UN PRESIDIO TECNICO SULL’IMPIANTO TERMICO DELLA SCUOLA INFANZIA SCALO FINO ALLA MESSA IN ESERCIZIO DEL NUOVO IMPIANTO A POMPA DI CALORE

SARA’ ATTIVO DA DOMANI 29 GENNAIO 2019 UN PRESIDIO TECNICO SULL’IMPIANTO TERMICO DELLA SCUOLA INFANZIA SCALO FINO ALLA MESSA IN ESERCIZIO DEL NUOVO IMPIANTO A POMPA DI CALORE
gennaio 28
20:44 2019

L’amministrazione comunica che, in attesa di poter mettere in esercizio le nuove pompe di calore, finanziate col Protocollo di Kyoto del quale abbiamo dato spiegazioni ai rappresentanti dell’Istituto Comprensivo intervenuti nell’incontro avuto con i consiglieri ed il Sindaco a fine dicembre 2018, considerata la vetustà e lo stato in cui versa l’impianto termico del plesso infanzia di Scalo, oggetto in queste ultime settimane di diverse problematiche, è stato oggi predisposto un PRESIDIO TECNICO di mattina prima dell’ingresso degli alunni al fine di poter garantire un intervento di eventuale ripristino dei riscaldamenti ancora più rapido di quanto si sia comunque provveduto a fare fino ad oggi.

“Chiediamo ai genitori ed a tutta la cittadinanza di avere pazienza perché la messa in servizio del nuovo impianto di riscaldamento (e raffreddamento ora in estate) a pompa di calore è oramai prossima e con questo PRESIDIO contiamo di evitare o contenere i tempi di fermo dell’impianto in caso di blocchi del sistema” – dichiara il consigliere Massimiliano De Rosa con delega alla Pubblica Istruzione, ed aggiunge: – “stiamo facendo il massimo per velocizzare le operazioni di messa in esercizio del nuovo impianto e garantire il funzionamento di quello attuale. Sarà l’ultimo inverno che i vostri figli all’infanzia di scalo trascorreranno le giornate col pensiero di trovare le aule fredde per colpa di un impianto mai curato per decenni in quanto, a differenza del rabberciamento del passato questo è un intervento strutturale che risolverà il problema per molti anni.”

Il Sindaco Sabrina Anselmo ci tiene a comunicare che “è stata posta sin da subito la massima attenzione agli edifici scolastici. In particolare, con questo intervento concluderemo un iter iniziato al primo bilancio di questa amministrazione e durato 2 anni e che al suo compimento porterà alla chiusura di tutte le problematiche evidenziateci dalla scuola e presenti al momento del nostro insediamento. È incredibile sentir parlare oggi di scarsa manutenzione scolastica con gli interventi messi in campo. Abbiamo impostato un lavoro che pian piano sta portando a completare tutti gli iter necessari per avere la certificazione di agibilità così come da programma elettorale. Come in tutte le cose abbandonate per troppo tempo ci vuole pazienza per raggiungere l’obiettivo e la mia squadra è più che mai unita e proiettata per centrarlo”

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI DICEMBRE 2018!

Iscriviti alla Newsletter!