LAGONE

 Pubblicato il primo album in studio del gruppo “Villa Mura”

 Pubblicato il primo album in studio del gruppo “Villa Mura”
gennaio 09
15:31 2019

Montevirginio. CD d’esordio dopo tante performance “on the road”, tra festival e manifestazioni

 

Energia allo stato puro, divertimento, melodie trascinanti che ti battono in testa, ironia, contagiosa allegria, con ammiccamenti e riferimenti a ritmi che spaziano dal reggae al reggaeton, dallo ska al folk. Il tutto condito con testi incisivi, mai banali, suggeriti e ispirati da ricordi, racconti e aneddoti paesani di una vita trascorsa insieme dai componenti del gruppo “Villa Mura”, tra Montevirginio, Oriolo e dintorni: Roberto Massari (batteria e cori), Daniele Temperini (sax e cori), Marco Pierotti (voce, chitarra e percussioni), Pietro Amici (tromba e cori) e Massimiliano Turchetti (voce, tastiere ed elettronica).

, i “Villa Mura” si sono dati appuntamento in uno studio di registrazione per realizzare il loro CD d’esordio, un lavoro molto intenso e ben curato che raccoglie tredici tracce di produzione propria, già ampiamente conosciute dai fedelissimi supporter della band.

Registrato e mixato presso il “Music Up” di Roma e tutelato da Patamu.com, piattaforma web che tutela il diritto d’autore in contrapposizione alla Siae, l’album contiene delle vere e proprie gemme di musica, riff inebrianti, tormentoni accattivanti da ascoltare, riascoltare, cantare a squarciagola e poi ballarci su. E “Zanzibar”, “Dubambino”, “Carrarecce”, “L’erba dell’antichi”, “Tenuta Santità” e “Kamerlengo” non sono che alcuni dei brani che vanno dritti al centro del bersaglio.

«La musica gioca un ruolo fondamentale nella vita di ognuno di noi – rimarcano i cinque musicisti nostrani – e anche di coloro che hanno sempre creduto in questo progetto, perché la musica è pura emozione, battiti di cuore, adrenalina, e non c’è miglior cosa che poterla condividere con gli altri, sul palco di un concerto, a strettissimo contatto con il pubblico, o attraverso un disco.

Nel corso di questi primi tre anni di attività abbiamo raccolto davvero tanto e, per tale motivo, non possiamo che essere soddisfatti del lavoro svolto e dei consensi che i nostri affezionati sostenitori ci hanno tributato. Continueremo su questa strada, per crescere, migliorarci e per raccontare ancora nuove storie».

D.C.

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *