Gli editoriali: un reddito di inclusione per i giovani

183

La Regione garantirà un reddito di inclusione formativa per i giovani del Lazio. Il contributo di 600 euro al mese per un anno è destinato ai ragazzi tra i 18 e i 29 anni, che non studiano e non lavorano e potrà essere investito in percorsi formativi e servizi culturali.

Con la nuova card “Riesco” sarà possibile usufruire di un fondo annuale di 7.200 euro per ampliare la propria formazione con l’obiettivo di entrare o ritornare nel mondo del lavoro. Il reddito di inclusione formativa rappresenta un intervento per aiutare direttamente i giovani nel percorso d’inserimento lavorativo.

Da parte sua, anche L’Agone Nuovo sostiene con impegno la formazione dei giovani e collabora con le istituzioni, le scuole e le imprese locali per dare concretezza ad ogni opportunità di crescita cognitiva e di accesso al mercato del lavoro. Le risorse sono poche e ogni progetto va seguito con attenzione per sfruttarne pienamente ogni potenzialità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui