Canale Monterano, terminato il soggiorno dei bimbi Saharawi

177

l Comune di Canale Monterano, proseguendo una tradizione ultra ventennale, ha accolto anche quest’anno un gruppo di bambini provenienti dal Sahara occidentale. Undici bambini (6 maschi e 5 femmine) di 10 anni con due splendidi accompagnatori: Salek e Takia, sono stati ospiti dall’8 al 14 luglio presso la Guest House comunale. Tutta la cittadinanza si è attivata con varie forme di partecipazione, garantendo al gruppo un’accoglienza calorosa e familiare.

“Dobbiamo ringraziare i nostri commercianti – ha commentato l’Assessore a Cultura e Sociale di Canale Vilma Piccioni – che hanno offerto loro prodotti di vario genere, i ristoratori che hanno regalato pranzi e cene, Serena, Franco e Felicia del gruppo comunale volontari di Protezione Civile “Monterano”, sempre presenti e disponibili, la Contrada Casenove che ogni anno partecipa anche con un significativo contributo economico alla causa del popolo Saharawi, la Contrada Centro, il Comitato ’77, l’Associazione culturale “Partenope”, l’Associazione culturale “L’Inchiostro del futuro”, ASD Glissade, Alessandro Maisano, il Castello Odescalchi, la BCC di Roma, il Comune di Oriolo Romano sempre attento alle politiche di accoglienza (grazie Francesca, Silvia, Associazione ASCOR e Don Giorgio). Un ringraziamento speciale va a Sabrina, la piccola Desiré e ad Africa per il loro impegno quotidiano.”

“La realizzazione di questo progetto di solidarietà verso il popolo Saharawi – continua Vilma Piccioni – è stato possibile per l’impegno e la determinazione della signora Carmen Frasca; è lei che, forte di una lunga esperienza maturata sul campo, cura l’organizzazione e le pratiche di cura durante tutto il soggiorno. I nostri piccoli ospiti torneranno presso le loro famiglie alla fine di Agosto dopo un giro di circa due mesi in vari comuni del Lazio (ultima tappa Anguillara). Questa esperienza lascerà di sicuro un segno profondo nella loro crescita e formazione, come altrettanto è successo a chi di noi ha avuto la fortuna di incontrare i loro sorrisi, i loro abbracci, il loro innocente stupore.”

Ciao bambini, buona fortuna! Canale Monterano vi aspetta il prossimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui