Sanità, Petrangolini: “Bene Zingaretti con accorpamento delle Asl”

203

“Dopo anni di promesse e di annunci, la riduzione e l’accorpamento delle asl sta diventando una realtà. L’iniziativa di Zingaretti dimostra che questa è, giustamente, una strada senza ritorno”.

A parlare è Teresa Petrangolini, consigliere regionale del Lazio e componente della Commissione Politiche sociali e salute del Consiglio regionale del Lazio.
“Grandi vantaggi – spiega Petrangolini – avranno i cittadini romani dall’accorpamento dei servizi in 3 Asl invece di 5. Ci saranno minori disagi burocratici con sistemi che dialogano in rete e un sistema di emergenza più efficiente”

“La nuova aggregazione in aree vaste – continua Petrangolini – permetterà, per esempio, di razionalizzare gli acquisti di protesi e ausili, di uniformare i prezzi di questi beni e di garantire una riduzione dei costi. Questo maggiore controllo della spesa produce prima di tutto trasparenza ma anche una maggiore efficienza e migliori servizi per i pazienti”.
“infatti – conclude Petrangolini – i risparmi che deriveranno dall’accorpamento delle asl consentiranno di creare una maggiore omogeneità tra municipi e asl (che oggi non c’è con i conseguenti disagi per la popolazione) e di investire di più sui servizi territoriali e sulla medicina di prossimità, a tutto vantaggio delle esigenze di salute dei cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui