LAGONE

Cerveteri: taglio del nastro per il nuovo Centro Polivalente

Cerveteri: taglio del nastro per il nuovo Centro Polivalente
febbraio 05
15:16 2015
È stato inaugurato ieri pomeriggio in Via dei Bastioni, nel cuore del centro storico, il Centro Polivalente di Cerveteri, uno spazio pubblico dedicato alle attività sociali e culturali e messo a disposizione della cittadinanza.
All’interno dei locali sono ospitati già da qualche settimana il Centro Anziani di Cerveteri, trasferito dalla vecchia sede di Via Armando Diaz, e la sede dei volontari dell’AVIS, in via temporanea.
“Abbiamo concretizzato un impegno importante, fondato su scelte molto precise che abbiamo fatto come Amministrazione comunale, e risultato del lavoro attentissimo ed efficiente fatto dalla Giunta comunale, e in particolar modo dal Vicesindaco Giuseppe Zito e dal’Assessore Francesca Cennerilli, che ringrazio sinceramente così come il personale degli Uffici comunali – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – con l’apertura del nuovo Centro Polivalente, una struttura che serviva davvero nella nostra città e che da anni era attesa e richiesta dai cittadini.
Con il nuovo Centro portiamo a casa tre obiettivi: diamo nuovi spazi per le Associazioni e per la Terza Età; facciamo un altro passo nel progetto di riqualificazione del centro storico; e risparmiamo tanti soldi pubblici che sprecavamo in contratti d’affitto”.
“Grazie ad un accordo fatto con il proprietario dei locali – ha spiegato il Vicesindaco Giuseppe Zito – il Comune di Cerveteri ha potuto stipulare un contratto d’affitto con clausola di riscatto, una formula che prevede la possibilità di riscattare parte degli importi versati mensilmente come locazione per ammortizzare, nel momento dell’acquisto, una buona parte del prezzo dell’immobile.
Si tratta quindi di un investimento immobiliare vantaggioso perché nei prossimi anni darebbe al Comune la possibilità di acquisire al patrimonio pubblico un immobile che si trova in una zona di grande pregio della nostra città”.
“La scelta dei locali è stata guidata dalla volontà di mettere a disposizione della cittadinanza una struttura funzionale, ampia e accogliente; in più siamo a due passi dalla Rocca Antica, uno dei luoghi simbolo di Cerveteri, che proprio in questi due anni è stata oggetto di progetti di riqualificazione – ha detto Francesca Cennerilli, Assessore alle Politiche Sociali – nonostante l’inaugurazione, comunque, rimane ferma la nostra volontà di realizzare una struttura ex novo da mettere a disposizione degli anziani, così come l’impegno di individuare insieme all’AVIS dei locali idonei alle attività di donazione e in linea con la normativa vigente.
Anzi, a tal riguardo posso confermare che abbiamo già stanziato a bilancio le risorse per il pagamento dell’affitto della nuova sede”.

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI DICEMBRE 2019!

Iscriviti alla Newsletter!