LAGONE

Riano, attività antidroga dei Carabinieri: arrestato spacciatore e sequestrati beni per 30mila euro

Riano, attività antidroga dei Carabinieri: arrestato spacciatore e sequestrati beni per 30mila euro
Luglio 07
15:50 2014

I Carabinieri della Compagnia di Bracciano, a termine di un’articolata attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei Comuni limitrofi alla Capitale, hanno tratto in arresto, in esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Tivoli, G.M., 46enne romano e già conosciuto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa prevista dall’articolo 73 D.P.R. 309/90.

L’ordinanza emessa scaturisce da un’attività investigativa condotta dal dipendente N.O.R.M. avviata nel maggio dello scorso anno. I militari hanno raccolto chiari elementi di colpevolezza nei confronti dell’odierno arrestato per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina nel comune di Riano.

Durante le indagini, durate circa quattro mesi, i Carabinieri hanno tratto in arresto due soggetti per spaccio di droga, denunciato a piede libero altre quattro persone con la medesima accusa nonché recuperato e sequestrato oltre 150 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Nel corso delle operazioni, sono stati, inoltre, sequestrati, così come disposto dall’A.G., beni mobili in uso all’arrestato per un valore complessivo di circa 30 mila euro.

Il 46enne, dopo le operazioni di fotosegnalamento, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Roma – Rebibbia.

 

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!