16 Giugno, 2024
spot_imgspot_img

Elezioni Inpgi 2024, Pluralismo e Libertà nella squadra di inpgi@futuro

“Le elezioni per il rinnovo degli organi di amministrazione dell’Inpgi rappresentano un’occasione unica per i giornalisti autonomi e collaboratori che hanno a cuore le sorti della propria previdenza. Per questo devono scegliere con cura chi votare”. Così in una nota gli esponenti della componente sindacale di Pluralismo e Libertà, presente in Stampa Romana e Fnsi, sulle elezioni in programma dal 27 al 31 maggio.

“Per questo motivo, nel prosieguo del lavoro svolto nell’ambito dell’Associazione Stampa Romana, Pluralismo e Libertà sarà presente nella squadra di Inpgi@Futuro con i propri candidati Pierangelo Maurizio e Antonio Ranalli. E’ stato presentato un valido programma che tiene conto dell’evoluzione della professione giornalistica, che vede sempre più freelance, che lavorano con Partita Iva, contratti di collaborazione e anche cessione del diritto d’autore. L’Inpgi di domani deve saper guardare sempre di più a questi colleghi dando risposte e certezze, e soprattutto ben amministrando i contributi versati”.

Gli elettori potranno esprimere sei preferenze. I nomi da barrare sono quelli di Vincenzo Campo (Presidente della consulta lavoro autonomo dell’Associazione Stampa Romana), Alessandro Guarasci (Probiviri dell’Associazione Stampa Romana), Daniela Novelli (membro del direttivo e della segreteria dell’Associazione Stampa Romana), Elena G. Polidori (Giornalista politica QN), Pierangelo Maurizio (commissione contratto ASR e già consigliere FNSI e ASR) e Antonio Ranalli (Presidente della consulta uffici stampa dell’Associazione Stampa Romana).

“Costruiamo insieme il tuo domani è lo slogan scelto per queste elezioni”, proseguono gli esponenti di Pluralismo e Libertà, “E questo progetto vogliamo farlo insieme a tutti i colleghi che si riconoscono nel programma, realizzato con i colleghi di @InformazioneFuturo che ha tra gli obiettivi anche quello di allargare la base degli iscritti, visto che ci sono colleghi che, pur svolgendo lavoro giornalistico, sono costretti a versare i propri contributi all’Inps”.

Le elezioni si svolgeranno da lunedì 27 a venerdì 31 maggio in modalità telematica sul sito www.inpgi.it. Per poter accedere al sistema di voto elettronico è necessario identificarsi mediante “SPID” (Sistema Pubblico di identità Digitale) o “CIE” (Carta di identità Elettronica) entrambi di livello 2.

Ultimi articoli