15 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Per il Palazzo è un calcio da ristrutturare

“La riforma del calcio italiano e’ indispensabile”. Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina, all’Universita’ di Macerata, a margine dell’inaugurazione dei corsi di Giurisprudenza, dove Gravina ha tenuto una lectio magistralis. “E’ indispensabile non sotto il profilo della superficialita’ legata alla semplice riforma dei campionati, ma occorre una riforma complessiva del calcio italiano – ha aggiunto -. Dobbiamo riscrivere delle nuove regole dello stare insieme”. “Dobbiamo essere propositivi per la riforma di tutto il calcio italiano, a cominciare dall’aspetto economico-finanziario”, ha sottolineato Gravina. “Il razzismo si combatte con la cultura”, ha poi anche aggiunto il presidente della Figc in chiusura.

Ultimi articoli