1 Febbraio, 2023
spot_imgspot_img

Come svolgere il servizio civile universale all’interno del progetto “Il domani è già qui”

Grazie ad una speciale convenzione fra il Centro Oratori Romani e le A.C.L.I. aps torna la possibilità di svolgere il servizio civile universale all’interno del progetto “Il domani è già qui” presso una struttura nel quartiere Quadraro, zona est di Roma. Il progetto verrà realizzato a Columella City dove l’associazione, già da qualche anno, svolge con i suoi animatori attività di animazione e doposcuola per bambini e ragazzi in situazione di bisogno e fragilità. Possono presentare domanda per aderire al bando di quest’anno i giovani fra i 18 e i 28 anni entro il prossimo 10 febbraio. I volontari, dopo una apposita selezione, saranno impiegati all’interno di Columella City con progetti di accoglienza e animazione, ma anche di doposcuola e laboratori per 25 ore a settimana. E’ previsto un contributo erogato dal Consiglio dei Ministri direttamente ai volontari. All’interno del progetto sono previste 114 ore di formazione (oltre a 21 di tutoraggio) e di sostegno all’inserimento nel mondo del lavoro. Le domande potranno essere presentate, tramite SPID, sul sito del Servizio Civile Universale (https://domandaonline.serviziocivile.it) mentre il Bando completo è consultabile sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanile e il Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri (https://www.politichegiovanili.gov.it/).

“Siamo particolarmente soddisfatti di questo nuovo progetto, che riprende una positiva esperienza del COR nell’ambito del Servizio Civile Universale” ha sottolineato Tamara Tarallo, responsabile del Centro Studi Pastorali dell’associazione. “I giovani che presenteranno domanda per il progetto “Il domani è già qui” avranno l’opportunità di crescere nella loro formazione a servizio dei più piccoli, ma anche di incontrare una realtà innovativa che opera a favore delle fasce più deboli del territorio in collaborazione con altre agenzie educative”.

Il Centro Oratori Romani è una associazione di laici fondata nel secondo dopoguerra dal Servo di Dio Arnaldo Canepa. Da oltre 70 anni promuove la pastorale oratoriana della Diocesi di Roma seguendo un proprio metodo originale e investendo sulla formazione degli animatori, in gran parte adolescenti e giovani, e sulla crescita degli oratori parrocchiali. Attualmente associa una quarantina di realtà sparse in molti quartieri soprattutto delle periferie dove operano qualche centinaio di animatori e catechisti. Il COR collabora attivamente con l’Ufficio di Pastorale Giovanile diocesano e con il Forum degli Oratori Italiani (FOI).

Ultimi articoli