30 Gennaio, 2023
spot_imgspot_img

Anguillara, un connubio perfetto tra cucina e musica

Si è svolto domenica 27 novembre ad Anguillara nell’ex consorzio agrario “cooking & music show”, organizzato dalla Pro Loco, dal Comune di Anguillara e con il contributo del consiglio regionale del Lazio, il primo evento che ha unito due “filosofie”. «Due mondi straordinari quello della cucina e della musica che si è voluto far coniugare anche per far conoscere la cucina del posto». Queste le parole del sindaco di Anguillara Angelo Pizzigallo che hanno aperto l’evento moderato dalla lady chef Anna Facchini. Una iniziativa che ha visto un fitto pubblico e che ha interessato tutta la giornata già dalla mattina dove sono stati cucinati oltre che presentati alcuni prodotti, dal pesce di lago ai classici broccoletti, e ristoranti del luogo. Il tutto reso unico nel suo genere grazie ad esibizioni musicali della scuola orchestra di Anguillara che si sono alternate a questi momenti culinari seguiti anche all’estero grazie al collegamento in streaming.

Un evento al quale lo stesso presidente della Pro Loco, Moreno Delle Fratte ha definito fuori dai canoni classici e cui ha preso parte il presidente dei cuochi di Roma chef Donato Savino, della Federazione Italiana Cuochi, l’istituto alberghiero Domizia Lucilla, con il personale impegnato nella sala e nel ricevimento, e le aziende Villeroy & Boc e Broggi Studio, con la fornitura di ceramiche, e lo chef Piero Berardi che ha fatto assaggiare per l’occasione, dei ravioli di pesce di lago offerti dal pastificio locale “La Cometa”.

L’evento, conclusosi, nel tardo pomeriggio, ha visto l’esibizione di Maria Serena Salvemini (Molly)  al violino, accompagnata da sua madre sempre al violino e dal pianista, una giovane musicista di soli 17 anni di rilevante importanza sia a livello nazionale che internazionale. La Salvemini è riuscita a conquistare i cuori di tutti con la sua grande dote riscuotendo, da un attento pubblico, fragorosi applausi.
Claudia Reale
Redattrice L’agone

Ultimi articoli