28 Novembre, 2022
spot_imgspot_img

Urban game, il giorno delle premiazioni

Riceviamo e pubblichiamo – Nella mattinata di mercoledì 2 novembre, alla presenza dell’assessore Emanuela Viarengo, della presidentessa dell’associazione culturale “Percorsi di crescita”, dott.ssa Mariangela Garofalo, della vicepreside Rita Orecchioni, della sottoscritta, docente di italiano e storia nella classe 2D,
si è svolto, nell’aula Magna del plesso S. G. Bosco dell’Istituto Comprensivo di Bracciano, un breve ma sentito e significativo incontro con gli alunni della suddetta classe per procedere alla premiazione in seguito alla vittoria di un vivace Urban game; svoltasi per le vie del nostro paese lo scorso 5 Ottobre, la caccia al tesoro digitale ha visto coinvolte le classi seconde medie del nostro I.C, in contemporanea ad un meeting di chiusura in presenza, nell’Aula Consiliare, del progetto “Interconnettiamoci: le differenze di genere come opportunità tra territorio e tecnologia” cui la nostra scuola ha aderito con entusiasmo, su invito della detta associazione culturale con la quale ha già avuto, in passato e per volontà della dirigente Lolli, il piacere e l’onore di collaborare.


Il mondo della scuola che si configura come l’ambito fondamentale per promuovere una cultura di genere attraverso l’educazione dei discenti al rispetto delle differenze, all’abbattimento degli stereotipi ed all’ascolto reciproco è stato proprio il destinatario delle innumerevoli attività di formazione che hanno visto coinvolti non solo numerosi allievi (delle attuali classi 3’A, 2’D e 2’I) ma anche svariati docenti che hanno potuto svolgere, finalmente in presenza, coinvolgenti attività di formazione.
Il progetto, grazie al quale la nostra biblioteca “Giammario Ferri” ha potuto arricchirsi di libri in omaggio sulla tematica della parità di genere è stato in effetti rivolto a docenti e discenti e si è articolato in vari momenti e attività che hanno attraversato l’anno scolastico ’21-’22 e l’attuale, concludendosi con l’annunciato ed attesissimo Urban game dello scorso 5 Ottobre.


Forniti di un Tablet per ogni piccolo gruppo, con punti sulla mappa del nostro paese da dover raggiungere ed in cui affrontare svariate prove inerenti all’ argomento del progetto, i ragazzi si sono riversati, con tutor e docenti, per le vie di Bracciano, affrontando delle prove a tempo nell’ambito delle quali la classe 2D è risultata, dalla somma dei punteggi ottenuti, prima classificata.
Tutti gli alunni partecipanti sono stati estremamente propositivi e rapidi ma quelli della classe 2D lo sono stati un po’ di più e l’ impegno e la determinazione profusi sono valsi loro una vittoria in cui speravano vivamente ma nella quale non avrebbero mai osato scommettere. L’assessore Viarengo, alla presenza della dottoressa Garofalo ed alcuni docenti del consiglio di classe, dopo aver riferito il saluto del Sindaco ai presenti, ha rimarcato l’importanza, per adulti e adolescenti, delle attività formative intraprese ed ha premiato 22 alunni molto emozionati, con una maglietta ed un cappellino decorati con il logo del comune di Bracciano, il paese di appartenenza, strettamente collegato, con gli innumerevoli enti territoriali, alle svariate attività didattiche proposte e che ha dimostrato, nell’occasione, di essere profondamente orgoglioso dell’operato di tutti loro.

Ultimi articoli