Villa Theodoli, alla scoperta delle radici dell’Europa unita

Si è celebrato il settimo centenario dantesco con un viaggio tra lettere e note musicali presso Villa Theodoli nel comune di Sambuci (Rm), “Dante e De André” organizzato dall’associazione Culturale La Terzina, in partenariato con il Comune di Sambuci, e con il patrocinio della Regione Lazio, della Città Metropolitana di Roma Capitale e della Comunità Montana dell’Aniene.
L’iniziativa, parte del calendario di eventi in occasione delle celebrazioni del VII centenario della scomparsa di Dante Alighieri, oltre al sostegno istituzionale ha ricevuto anche il patrocinio morale della Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus di Adi (Associazione degli Italianisti – Gruppo Dante) e il patrocinio del Centro Studi sull’Ars Nova Italiana del Trecento “Marcello Masini” di Certaldo.
– “Sosteniamo gli appuntamenti culturali del nostro territorio. Nel Comune di Sambuci l’incontro tra la musica di De André e Dante coinvolgerà quanti hanno passione per la poesia e la musica, vero connubio per apprezzare il Vate a tutto tondo. Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e delle Associazioni che promuovono Dante Alighieri, farà di questo appuntamento itinerante, un modo nuovo per apprezzare la poesia dantesca”.
Pierluigi Sanna, Vice Sindaco della CMRC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui