PNRR per il Sociale, distretto RM 4.3. Ammessi 6 progetti

Il Distretto Roma 4.3 nei mesi scorsi ha presentato per il PNRR Missione 5 “Inclusione e Coesione” 2 istanze di finanziamento in forma individuale e 5 istanze in forma associata con il Consorzio Intercomunale dei Servizi e degli Interventi Sociali Valle del Tevere, per un totale di 7 progetti.  Come da D.D. 98 del 09/05/2022 del Ministero del Lavoro e Delle Politiche Sociali, sono stati ammessi al finanziamento 6 progetti mentre 1 è risultato idoneo ma non finanziato.  Di seguito i progetti ammessi al finanziamento: – linea 1.1.1 “Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini” a cui abbiamo partecipato individualmente, per € 211.500; – linea 1.2 “Percorsi di autonomia per persone con disabilità (Progetto individualizzato, Abitazione, Lavoro)” a cui abbiamo partecipato individualmente, per € 715.000; – progetti per cui abbiamo partecipato in forma associata, per un totale di € 2.340.000: a) 1.1.3 “Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione”, per € 330.000; b) 1.1.4 “Rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali”, per € 210.000; c) 1.3.1 “Povertà estrema – Housing first”, da € 710.000; d) 1.3.2 “Povertà estrema – Stazioni di posta” da € 1.090.000;  Il Comitato dei Sindaci e l’Ufficio di Piano esprimono grande soddisfazione per il risultato ottenuto che rafforzerà la rete dei servizi del territorio nei prossimi anni. Il Comitato dei Sindaci e l’Ufficio di Piano esprimono grande soddisfazione per il risultato ottenuto che rafforzerà la rete dei servizi del territorio nei prossimi anni. Soddisfazione anche da parte di Marco Crocicchi, sindaco di Bracciano, comune capofila del progetto “Come sindaco del Comune Capofila non posso che esprimere soddisfazione per il risultato ottenuto, frutto di un lavoro importante dell’Ufficio di Piano e di una costante collaborazione con gli amministratori del distretto, voglio dunque ringraziarli perchè l’adesione del nostro distretto al PNRR per il Sociale è stata un successo su tutte le azioni presente e ci consentirà di dare risposte concrete alle fasce più fragili”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui