L’Unione Nazionali Consumatori interviene sulla multa Antitrust a Easyjet

91

L’Antitrust ha comminato alla società EasyJet Airline Company Limited una sanzione da 2,8 milioni per pratiche commerciali scorrette e aggressive relative alla cancellazione di voli successivamente alle limitazioni legate al Covid.

“Bene, speriamo, anche se abbiamo qualche dubbio, che la sanzione sia di esempio anche alle altre compagnie aeree, per evitare che proseguano indisturbate a cancellare voli con la scusa dell’emergenza sanitaria o a violare il Reg. (CE) n. 261/2004, calpestando i diritti dei passeggeri in caso di cancellazioni del volo e accampando ogni scusa, come quella dei voucher, per non rimborsarli in denaro” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui