Viterbo, ZTL centro storico, prorogata la disattivazione dei varchi fino al 10 maggio

56

Prorogata fino al prossimo 10 maggio la sospensione della vigenza della ZTL “Centro storico”, denominata CS. Continueranno quindi a essere disattivati i tre varchi di accesso alla zona medievale cittadina, collocati in via San Lorenzo (ingresso da piazza del Plebiscito), via Chigi (all’altezza di via Sant’Antonio) e ponte di Paradosso; le auto potranno pertanto continuare ad accedere liberamente, tutti i giorni, a qualsiasi ora, sabato e domenica compresi.
Lo ha stabilito il sindaco Giovanni Maria Arena con apposita ordinanza, che, di fatto, va a prorogare le precedenti, l’ultima emanata lo scorso gennaio.

“Un provvedimento che ho ritenuto opportuno rinnovare – ha spiegato il sindaco Arena – in quanto idoneo ad agevolare utenti e operatori commerciali della zona. Questo ulteriore periodo di proroga, a ridosso dell’imminente riapertura di molte attività, si rende necessario anche per monitorare i flussi pedonali e veicolari, al fine di raggiungere un giusto equilibrio tra le esigenze relative alla circolazione dei veicoli e quelle connesse alla fruizione in sicurezza degli spazi all’aperto, pertinenziali a bar e ristoranti”.
In considerazione della continua evoluzione della situazione epidemiologica – si legge nell’ordinanza – il provvedimento ha natura sperimentale e potrà essere sottoposto a modifiche o integrazioni alla luce delle eventuali nuove disposizioni legislative e dell’evoluzione delle necessità legate al contenimento della diffusione del contagio.

Restano invariati gli orari della zona pedonale di Corso Italia, via Roma e vie limitrofe. L’ordinanza (n. 27 del 29/4/2021) è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it alla sezione albo pretorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui