Conferenza Preparatoria per la revisione della Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile

145

Lo scorso 3 e 4 marzo 2021 si è svolta la Conferenza Preparatoria, primo degli appuntamenti pubblici che nel corso del 2021 accompagneranno il processo di revisione triennale della Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile,

approvata nel 2017 su proposta del MATTM per dare attuazione all’Agenda 2030 e ai suoi 17 obiettivi di Sviluppo sostenibile e che culmineranno nella Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.

L’evento, che si è tenuto in diretta streaming, ha visto la presenza delle istituzioni e di tutti gli attori, pubblici e privati, impegnati nel processo di attuazione e revisione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (SNSvS), che si avvale anche della collaborazione con la Commissione europea e con l’OCSE grazie al progetto “Policy coherence for sustainable development: mainstreaming the SDGs in Italian decision making process”. La conferenza, articolata in tre sessioni tematiche (Il Forum per lo sviluppo sostenibile: la società civile e le istituzioni insieme per il rilancio; Le rappresentanze giovanili nei processi decisionali; I territori come chiave per l’attuazione degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile), ha favorito un momento di dialogo e confronto sul tema della sostenibilità tra istituzioni – nazionali, regionali e locali – società civile, giovani ed imprese.

La Conferenza Preparatoria, oltre a essere il primo passo nel processo di revisione triennale della SNSvS, si è posta l’obiettivo di:

  • Consentire il confronto tra istituzioni centrali e locali e la società civile sul tema dello sviluppo sostenibile, dando valore a tutti i soggetti coinvolti nel percorso di attuazione SNSvS;
  • Promuovere il coinvolgimento dei giovani e la loro partecipazione a iniziative e percorsi di cambiamento nel quadro degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile;
  • Approfondire i processi di territorializzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile nel quadro di una maggiore coesione territoriale e nell’ottica del dialogo e del confronto continuo;
  • Presentare le misure di programmazione economica nel senso della transizione ecologica e del benessere.

Per maggiori informazioni e approfondimenti si rimanda al sito internet dedicato alla conferenza, consultabile qui, dove sarà possibile scaricare parte del materiale presentato, altri documenti utili nonchè rivedere l’evento.

(Unicircular)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui