Canale Monterano: scuole pronte per il 14, il saluto dell’Amministrazione ai ragazzi

298

Canale Monterano: scuole pronte per il 14, il saluto dell’Amministrazione ai ragazzi Il Sindaco Alessandro Bettarelli: “Impegnatevi nel rispetto delle disposizioni anti-Covid e degli altri. Siete voi il futuro di Canale e Montevirginio”

Tutto pronto per l’inizio del nuovo anno scolastico. Lunedì riapriranno regolarmente le scuole, dopo giorni di
grande lavoro e impegno. Per l’occasione il Sindaco, dott. Alessandro Bettarelli, rivolge il suo saluto e quello
di tutta l’Amministrazione comunale ai ragazzi, alle loro famiglie, agli insegnanti e al personale delle scuole di
Canale e Montevirginio:
“A voi tutti un affettuoso saluto ed i più cari auguri per l’inizio del nuovo anno scolastico. Il vecchio è
stato segnato dall’emergenza Covid 19, che i nostri ragazzi hanno dovuto vivere loro malgrado, sicuramente
lasciando in loro un segno indelebile. Da lunedì è necessario riprendere una vita fatta di normalità, gioco,
relazione ed educazione. Apriamo le scuole proprio per far sì che questa vita riprenda, assicurando nel
contempo la massima protezione per la loro sicurezza. A tutti gli studenti rivolgo a nome di tutta
l’Amministrazione il nostro più caro augurio affinché questo anno scolastico possa essere un importante
momento di crescita. Impegnatevi, ascoltando e seguendo insegnamenti e consigli, rispettando i compagni e
le disposizioni che vi saranno date: siete voi il futuro di Canale e Montevirginio.”
“Cari ragazzi – aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Andrea Magagnini, in questi mesi impegnato
nei lavori di adeguamento delle strutture – troverete le vostre aule diverse: più grandi, più sicure, più belle.
Da martedì riprenderà regolarmente il servizio scuolabus, dal 28 la mensa scolastica, mentre a malincuore
quest’anno non potremo offrirvi il servizio di accoglienza pre-scolastica come da esplicita richiesta
dell’Istituto. I lavori fatti sono stati resi possibili da un bando vinto per fondi ministeriali erogati attraverso
Pon per circa 15.000 euro, cosicché questi lavori non peseranno sulle tasche dei cittadini di Canale e
Montevirginio. Opere che rimarranno in futuro a prescindere dall’emergenza Covid. Interventi di
miglioramento degli esterni, efficientamento energetico, adeguamento antisismico e antincendio faranno
delle nostre scuole posti sempre più sicuri da frequentare, anche per i tanti ragazzi che vengono a Canale dai
comuni limitrofi.”
“Il rientro a scuola – conclude l’Assessore alla Scuola Valeria Pasquali – sarà articolato su turni
scaglionati, soprattutto nei primi giorni, per evitare assembramenti quanto mai inopportuni di questi tempi.
Le modalità sono state pubblicate questa mattina sul sito dell’Istituto comprensivo:
https://www.comprensivomanziana.edu.it/. In questi primi giorni di scuola tutti noi dovremo avere pazienza.
Rimane l’orgoglio per il lavoro fatto, che porta Canale ad aprire regolarmente nonostante i tanti problemi
affrontati. Difficoltà risolte anche grazie alla collaborazione piena con la Direzione Scolastica, il corpo docente
e non, gli operai e gli uffici comunali, la Protezione Civile di Canale Monterano, che si è adoperata in questi giorni per fare il lavoro duro dello spostamento dei banchi. A proposito di banchi è giusto informare le
famiglie che ad oggi non sono ancora arrivati quelli promessi dal Ministero e che copriremo il fabbisogno con
risorse interne. Un ringraziamento va quindi ai Comitati Festeggiamenti degli scorsi anni che hanno fornito
banchi e sedie nuove alle nostre scuole, oggi utilissimi per coprire le necessità urgenti. Quindi, bando alle
chiacchiere e lavoriamo insieme per una scuola a Canale e Montevirginio sempre più bella e al passo con i
tempi. Qualità del servizio testimoniata dai tanti ragazzi dei comuni limitrofi che anche quest’anno
sceglieranno le nostre scuole per studiare e crescere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui