LAGONE

ROMA CON “ACCADE” LA CITTA’ METROPOLITANA DI ROMA RAFFORZA LE POLITICHE SCOLASTICHE”

ROMA CON “ACCADE” LA CITTA’ METROPOLITANA DI ROMA RAFFORZA LE POLITICHE SCOLASTICHE”
giugno 01
13:19 2020

Nelle prossime settimane terminerà la fase di sperimentazione di AccaDe Scuola, prima piattaforma on line istituzionale nel Lazio e nell’Italia Centrale.

Con AccaDe Scuola, la Città Metropolitana di Roma Capitale mette a disposizione degli Istituti Professionali uno strumento in grado di garantire appieno gli obiettivi e le modalità didattiche per le Scuole di 2° livello, nello scenario della ‘Didattica ibrida’.

Proprio con l’accordo tra Città Metropolitana e ENEA nelle ultime lezioni della Scuola delle Energie sono state messe a frutto tutte le modalità per una ripartenza pronta e in sicurezza della prossima stagione didattica che si aprirà a settembre.

Rispetto alla formula originaria, la squadra di Capitale Lavoro ha apportato alcune migliorie funzionali alla massima capacità dell’Aula Virtuale di essere strumento flessibile ma non privo di regole chiare e gestibili dal docente e comprensibile a tutti gli studenti delle scuole secondarie.

Accade Scuola può accogliere un numero elevato di Aule Virtuali, vero strumento di interazione tra la lezione tradizionale e la strumentazione tecnologica derivante dall’e-learning.

Le Aule sono state integrate da un sistema open per videoconferenze, che offre molte funzionalità specifiche per la gestione dei partecipanti, utili alla didattica in tempo reale con modalità coinvolgenti, a cominciare dagli studenti.

“Questo sistema offre la reale possibilità per il docente di organizzare, con strumentazione intuitiva, la partecipazione degli studenti, potendo gestire ad esempio microfoni e webcam sia all’ingresso che durante la lezione; quindi di gestire al massimo l’attenzione degli studenti, vero punto di debolezza delle attuali piattaforme in circolazione a livello educativo. Inoltre, con le ultime innovazioni fatte dalla Società Capitale Lavoro, gli allievi possono entrare in AccaDe Scuola attraverso un login, un elemento che, oltre a semplificare le attività quotidiane, consente anche di tutelare davvero i dati personali degli studenti (spesso minorenni), mantenendoli al sicuro sul server pubblico gestito dal CED di Città Metropolitana di Roma Capitale”.

 

Tra le altre integrazioni testate e pronte per il nuovo anno accademico: la Lavagna Virtuale condivisa; l’utilizzo dei quiz durante la lezione per verificare il grado di attenzione della classe, la possibilità di creare più “stanze virtuali” e la facilitazione, attraverso piattaforme, per facilitare l’inclusione dei ragazzi stranieri.

 

“Abbiamo voluto uno strumento per consentire alle scuole del territorio di poter ripartire in sicurezza ma bilanciando l’esigenza di effettuare lezioni tradizionali e virtuali nello stesso momento per i nostri giovani; con AccaDe Scuola la Città Metropolitana è pronta all’attivazione per tutte le scuole di nostra competenza formativa, ovviamente d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale.

Stiamo anche studiando un modo, sia tecnico che organizzativo, per consentire alle scuole di tutto il territorio, d’intesa con i Dirigenti Scolastici ed i Sindaci e gli Assessori dei Comuni, di poter usufruire di questo innovativo strumento per la didattica”.

 

Il Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma, Teresa Maria Zotta.

 

La piattaforma in sviluppo è disponibile qui https://e-learning.cittametropolitanaroma.it/ e raggiungibile dal portale istituzionale dell’ente www.cittametropolitanaroma.gov.it .

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *