LAGONE

Coronavirus Manziana, Bruni: “Ecco gli ultimi aggiornamenti dalla Asl Roma4”

Coronavirus Manziana, Bruni: “Ecco gli ultimi aggiornamenti dalla Asl Roma4”
marzo 26
13:48 2020

“Cari Cittadini di Manziana e Quadroni,
sono giorni convulsi in cui, nel silenzio quasi assordante e nel surreale immobilismo delle vie del paese, in realtà gli eventi si susseguono di ora in ora.

Oggi con la ASL ROMA 4, che ringrazio per il prezioso lavoro che sta svolgendo nonostante la situazione complessa che si è delineata a livello nazionale e regionale, sono riuscito a fare il punto della situazione ed è per questo che vi scrivo.

La prima notizia è che le persone contagiate da coronavirus covid-19 a Manziana non sono 15 ma in realtà 16: c’è infatti un paziente che, pure non risiedendo nel nostro Comune, è domiciliato nel nostro paese e quindi mi sento e ci sentiamo di inserirlo a pieno titolo nella nostra comunità. Dietro i numeri ci sono le persone e, residenza o meno, a tutti loro ancora una volta facciamo un grande in bocca al lupo per una pronta e piena guarigione.

La seconda notizia è relativa, invece, alla situazione della palestra GymPalace. Quanti di voi nei giorni scorso hanno visto il video pubblicato sulla pagina facebook della Asl Roma 4 hanno potuto ascoltare direttamente dalla voce della Dott.ssa Simona Ursino, responsabile del SISP Malattie Infettive della Asl Roma 4, che i casi ravvisati fin qui a Manziana e a Canale Monterano (alcuni anche ad Oriolo Romano, territorio però fuori Asl e fuori provincia) rappresentano un cluster unico, cioè un piccolo focolaio. Questo cosa significa? Significa che il virus fino ad oggi a Manziana e Canale Monterano si è diffuso tra i soli frequentatori della palestra Gympalace e, a seguire, tra i loro famigliari.
Se da un lato, quindi, questa realtà ha messo fin dall’inizio tutti in allerta (i frequentatori del centro sportivo infatti non erano pochi), dall’altra, però, sta permettendo all’autorità sanitaria di capire e potere ricostruire l’evoluzione del contagio. Fin qui, a detta della Dott.ssa Ursino, tutti i casi risultati positivi sono riconducibili a persone che erano state in palestra nei primi giorni di marzo: o i diretti interessati o i loro famigliari o, in un solo caso, il virus è stato trasmesso tra due amici.

Al momento solo tre dei sedici Concittadini risultati positivi al Covid-19 sono ricoverati in ospedale (uno purtroppo in terapia intensiva), gli altri, invece, sono a casa in isolamento e non manifestano particolari segni della malattia.

Sappiate comunque, come ho già detto in altre occasioni, che da parte mia c’è e ci sarà sempre la massima trasparenza, nel rispetto dei protocolli e della legge.

Continuiamo a rispettare le disposizioni in vigore: restiamo a casa, usciamo solo se davvero necessario e, quando lo facciamo, usiamo il massimo delle precauzioni. Faccio un esempio su tutti: se nei negozi aperti non riusciamo a trovare il prodotto a cui siamo affezionati, per questo periodo ripieghiamo su qualcosa di analogo che magari abitualmente ci soddisfa meno: non è il momento delle comodità, purtroppo, ma quello dei sacrifici.

Stringiamo i denti e poi lentamente torneremo a pensare a come rimettere in moto il nostro paese e prima ancora le nostre vite.

Sempre e di nuovo, Forza Manziana!”

Il Sindaco
Bruno Bruni

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *