Coronavirus, Roma, ottanta denunciati dai vigili. Di Maggio: “La stretta funziona”

182

Nella giornata di sabato rilevato 13mila autovetture sulle direttrici che portano fuori Roma, 141 pedoni identificati nei parchi su 218 controllati. I negozi controllati in tutta la città sono stati 2.270.

«I romani hanno dimostrato un grande senso di responsabilità. Nessuno si è opposto ai controlli né abbiamo assistito a scene di aggressività nei nostri confronti. Certo i furbetti ci sono stati, ma non tantissimi». Il comandante della Polizia municipale Antonio Di Maggio è sceso in campo, al fianco dei suoi uomini per tutto il giorno. La mattina lungo le strade che da Roma portano al mare, il pomeriggio dal centro alla periferia della città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui