LAGONE

Asl Roma 4 risponde sulla prenotazione delle prestazioni a Ladispoli 

Asl Roma 4 risponde sulla prenotazione delle prestazioni a Ladispoli 
ottobre 31
09:36 2019
Asl Roma 4 risponde sulla prenotazione delle prestazioni a Ladispoli
In merito agli articoli usciti mezzo stampa che segnalano un presunto disservizio a carico di un utente e sua moglie che richiedevano una prestazione a Ladispoli, prenotandola poi a Bracciano per un minor tempo, la Asl Roma 4 si è attivata per richiedere all’associazione culturale “Donna” di voler fornire un contatto dell’utente al fine di poter eseguire un’indagine interna e comprendere quanto esposto dai giornali che hanno riportato il fatto.
In attesa di ricevere risposta dalla presidente dell’associazione, per una maggiore chiarezza e comprensione sulle procedure di prenotazione CUP l’Azienda Sanitaria rappresenta che le variabili che concorrono a determinare i tempi di attesa sono numerose: la stessa prenotazione effettuata in tempi diversi, infatti, può generare diversi tempi di attesa, poiché il CUP è un sistema dinamico che libera e rioccupa in tempo reale le agende di prenotazione, visibili e utilizzabili, oltre che presso gli sportelli aziendali, anche dal call center regionale.
Pertanto, nel caso di un spazio liberatosi a fronte di una disdetta, sia telefonica che presso qualsiasi sportello aziendale, lo stesso viene occupato dalla prima prenotazione utile.
E’ altresì verosimile quindi, che un utente possa telefonare per una prenotazione e ricevere un appuntamento in una data, e un secondo telefonare dopo pochi minuti e ricevere per la stessa prestazione un appuntamento antecedente. Questo è possibile grazie al sistema di disdetta delle prenotazioni che libera posti anche dopo pochi minuti.  La prenotazione al Cup viene data anche in base alla classe di priorità indicata sulla richiesta del Mmg per questo si coglie l’occasione nel ricordare agli utenti di invitare di medici di base ad apporre la classe di priorità nella ricetta.
 E’ comunque necessario, per una risposta puntuale, conoscere ulteriori informazioni, al fine di verificare le disponibilità nel giorno e nell’orario in cui sono stati effettuati i tentativi di prenotazione.
In attesa di ricevere un riscontro, l’azienda ringrazia l’associazione culturale per la segnalazione.
Dott.ssa Marika Campeti
Ufficio Stampa
Asl Roma 4
Tag
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI LUGLIO/AGOSTO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!