LAGONE

Manziana: Inizia un nuovo anno scolastico, come benvenuto 500 sporte con compost e semi da piantare

Manziana: Inizia un nuovo anno scolastico, come benvenuto 500 sporte con compost e semi da piantare
settembre 13
15:39 2019

INIZIA UN NUOVO ANNO SCOLASTICO: COME BENVENUTO 500 SPORTE CON COMPOST E SEMI DA PIANTARE

Ed ecco un nuovo inizio: centinaia di bambine e bambini il 16 settembre torneranno tra i banchi dei nostri istituti scolastici.

Le emozioni che proveranno saranno diverse: ci sarà che si affaccerà per la prima volta al mondo della scuola, chi invece frequenterà l’ultimo anno prima di fare il grande salto alle elementari, alle medie o alle superiori.

In questo percorso di crescita ci sono tanti elementi che possono fare la differenza: come Amministrazione abbiamo il dovere e anche il piacere di garantire che l’ambiente in cui i nostri figli e nipoti trascorreranno buona parte della loro giornata sia confortevole e a loro misura.

Così anche quest’anno, come ormai da tradizione, abbiamo approfittato della sospensione delle lezioni nel periodo estivo per apportare delle ulteriori migliorie agli stabili che necessitavano di maggiori attenzioni: grazie ad un contributo del Ministero dell’Istruzione e a fondi comunali, sono stati portati a termine i lavori di consolidamento dei solai dell’edificio B del plesso scolastico di Via Pisa (scuole elementari). Utilizzando i dati dell’indagine preventiva termografica si è proceduto alla realizzazione di un controsoffitto antisfondellamento che garantirà ad alunni e personale docente ancora più sicurezza. Ma non solo: sono stati effettuati degli interventi migliorativi e manutentivi nei bagni, sono state ritinteggiate le aule e sono state sostituite le vecchie lampade con delle nuove a led, più efficienti e con minore consumo. Infine entro ottobre dovrebbero iniziare e terminare i lavori di impermeabilizzazione e isolamento del tetto della scuola media in Corso Vittorio Emanuele.

Prendendo spunto dalle lampade a led, quest’anno vogliamo puntare l’attenzione proprio sul consumo energetico ed in generale sulla necessità di assumere stili di vita che siano sempre più rispettosi dell’ambiente in cui viviamo.

E’ per questo che il primo giorno di scuola, con la preziosa collaborazione del Pellicano srl e dell’ Arca di Noè che ringrazio per la sensibilità dimostrata, consegneremo a tutti gli alunni una sporta in iuta, con all’interno una bustina di semi e un sacchetto di compost ricavato dal conferimento della porzione umida dei rifiuti domestici. Un piccolo gesto dal forte valore simbolico che testimonia tangibilmente come anche i rifiuti possano diventare una risorsa. Ma non solo. L’utilizzo di sporte riutilizzabili suggerisce che, nella nostra quotidianità, sono tanti i comportamenti che potremmo migliorare per ridurre l’impatto dei nostri gesti quotidiani sull’ambiente.

Cari ragazze e ragazzi,
la scuola è un momento fondamentale della Vostra vita, ve ne renderete conto quando sarete più grandi. Sono questi gli anni in cui formerete il Vostro carattere e riempirete il bagaglio del Vostro sapere. Studiate sì per imparare ma anche e soprattutto studiate per migliorare, per crescere e per potere costruire un Mondo che sia migliore di quello attuale. Noi adulti in passato abbiamo peccato in lungimiranza… abbiamo creduto che il nostro Pianeta fosse da consumare e non rispettare. Abbiamo sostenuto che buttare una piccola carta a terra non fosse poi così grave, salvo poi trovarci sommersi di rifiuti ed in particolare di plastica, recentemente rinvenuta persino in Artico oltre che nei nostri mari. Una serie di gravi errori per cui cominciamo purtroppo tutti a pagare il conto.

Seguite i Vostri insegnanti e il lavoro prezioso che quotidianamente fanno per voi. Ascoltate i Vostri genitori e confrontateVi con loro, sicuramente ne uscirete tutti più arricchiti.

Il futuro è il Vostro e noi siamo felici di potere contribuire ad aiutarVi ad intraprendere questo importante viaggio.

Buon anno scolastico

Il Sindaco
Bruno Bruni

L’Assessore alla Pubblica Istruzione
Eleonora Brini

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *