LAGONE

Cerveteri, area verde Via O. Romero: nuova vita per le tartarughe acquatiche del Parco Fürstenfeldbruck

Cerveteri, area verde Via O. Romero: nuova vita per le tartarughe acquatiche del Parco Fürstenfeldbruck
giugno 28
11:03 2019

Cerveteri, area verde Via O. Romero: nuova vita per le tartarughe acquatiche del Parco Fürstenfeldbruck

 

A condurre l’intervento la Delegata e Divulgatrice Scientifica Pamela Baiocchi insieme alla Protezione Civile

 

 

 

Un intervento accurato, condotto da mani esperte, mirato alla salvaguardia, alla tutela e al benessere di bellissimi esemplari di tartarughe acquatiche che senza di esso avrebbero visto forse segnato il loro destino.

 

Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche, Divulgatrice Scientifica ed esperta faunistica in questi giorni sta provvedendo alla pulizia dei carapaci delle tartarughe presenti all’interno dell’area verde di Via Oscar Romero, meglio conosciuta come Parco Fürstenfeldbruck.

 

A seguito della scadenza della convenzione per cui la gestione dell’area era affidata ad un privato, il Parco è rientrato nelle piene disponibilità, del Comune di Cerveteri. All’interno dell’area, rilasciata dal gestore anche un laghetto dove dimoravano alcune tartarughe d’acqua americane.

 

Le tartarughe presentavano i carapaci ricoperti di una patina verdastra e in alcuni casi anche delle micosi sulla pelle da ricondurre prevalentemente alla nutrizione non perfetta e a condizioni igieniche sbagliate.

 

Di concerto tra la Delegata e la Protezione Civile, che in questo momento si sta occupando della gestione e manutenzione del Parco, si sta provvedendo ad ricambio quotidiano dell’acqua e a fornire alle tartarughe la giusta e corretta alimentazione al fine di garantire loro condizioni igieniche adeguate.

 

L’intervento sulle 20 testuggini palustri americane è stato condotto dalla Delegata Pamela Baiocchi insieme a Rita Narducci volontaria del Gruppo di Protezione civile. Presente agli interventi di ieri mattina, anche Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali, che ha dichiarato: “oggi il Parco è totalmente pubblico, ben mantenuto, custodito e dispone di questo piccolo laghetto con questi esemplari di animali davvero bellissimi. Ringrazio pertanto per la disponibilità e per l’intervento a tutela di questi animali, fatto come sempre con spirito di volontariato, della Delegata Pamela Baiocchi e dalla nostra volontaria Rita Narducci. Un grazie anche a chi quotidianamente si occupa di quest’area verde consentendo a tutti i nostri concittadini di poterne fruire

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI GIUGNO 2019!

Iscriviti alla Newsletter!